Crostini al cavolfiore

Ingredienti per 4 persone Preparazione
1 cavolfiore, pane, aglio, olio, sale, pepe. Fate cuocere il cavolfiore, dopo averlo lavato e pulito, in acqua salata. Nel frattempo fate abbrustolire le fette di pane e strofinateci sopra l’aglio; spruzzateci un po’ d’acqua dì cottura del cavolfiore. Aggiungete sulle fette il cavolfiore, condite con olio, sale e pepe.

da http://www.saporiumbri.com/index.html

Questa è una tipica ricetta umbra del periodo invernale.

Rotolo di tacchino

Prendere un petto di tacchino e aprirlo con il coltello in modo da farne una fetta larga, stendere sopra la carne di due o tre salsicce, arrotolare e legare con un filo da alimenti.

Scaldare tre cucchiai di olio extravergine d’oliva con due spicchi d’aglio non sbucciati, rosolare la carne girandola rapidamente, salare e aggiungere qualche foglia di salvia e, volendo, un rametto di rosmarino.

Bagnare con una spruzzata di vino bianco e continuare la cottura per circa mezz’ora, oppure nella pentola a pressione per dieci-quindici minuti. La carne di tacchino cuoce abbastanza velocemente.

Far intiepidire la carne, togliere il filo, tagliarla a fette e disporla in un piatto da portata. Far ritirare il sughetto sul fuoco e versare sulla carne.

Abbinare un contorno di verdure cotte come spinaci, fagiolini, piselli, cipolline in agrodolce oppure puré di patate.

  • invece di un’unica fetta di tacchino si possono preparare allo stesso modo delle fettine e fare degli involtini.
  • dal commento di marcoP:
  • Ne conosco due-tre varianti, tutte molto gustose! ;-P
    1. sostituire il ripieno con formaggio tagliato a fette sottili
    2. riempire con una frittatina molto sottile
    3. riempire con carote a filini e prosciutto in fette
    Buon appetito!

    Alla mia mamma

    Mamma, ti prego stammi vicina come sempre; oggi avresti compiuto ottantanove anni, voglio pensare che ti sto telefonando per farti gli Auguri e che poi ti abbraccio insieme a tanti fiori per te.

    Il tuo ultimo compleanno lo hai trascorso in ospedale e poi, dopo nemmeno un anno, ci hai lasciati soli a ricordare tutti i momenti con te.

    Mi hai amato tanto, fino a rischiare la tua vita per avermi e,  pur se il dolore  non è più così lancinante, ogni giorno appena mi sveglio e ogni sera quando vado a letto il pensiero rincorre i tempi passati insieme a te e al babbo.

    So che sarete vicini anche a chi vi ha voluto molto bene e che in questi giorni sta passando momenti difficili.

    So che tutto ciò che mi avete dato è nel mio cuore e non se ne andrà se non con me.

     

    Sformato di zucchine

    20 Novembre 2004 – 23:24 – link
    ricetta veloce e facile:
    SFORMATO DI ZUCCHINE:
    prendere delle zucchine lavarle e tagliarle a fettine sottili.
    Metterle in una padella antiaderente, salarle, aggiungere un po’ di prezzemolo e acqua e un filetto di olio.
    Cuocere per 20 minuti circa.
    Quando sono cotte togliere il tegame dal fuoco. Aggiungere 4 uova e una manciata abbondante di grana grattugiato.
    Rimettere tutto sul fuoco e fare rapprendere un poco il composto. Dopo qualche minuto, togliere tutto dal fuoco. prendere uno stampino da forno, metterci dentro una carta forno e versarci dentro il composto. Passare in forno per una ventina di minuti.
    E’ buono e leggero.
    P:S: le zucchine da usare per quattro uova sono quattro… Baci Ferny
    stefina (ferny)
    GRAZIE!

    Olimpiadi della Matematica 2004

    Segreteria delle Olimpiadi

    Risultati dei giochi di Archimede 2004

    Le soluzioni in versione estesa con le spiegazioni e le dimostrazioni delle risposte possono essere scaricate dal sito ufficiale delle Olimpiadi di Matematica 

    http://olimpiadi.ing.unipi.it/downloads/Archimede2004.zip

    oppure dal sito dell’Unione Matematica Italiana 

    http://www.dm.unibo.it/umi/italiano/Giochi/archimede.html