Il pranzo della domenica

Il pranzo della domenica
Salsicce, capocollo, patate al forno
SCROCCHIE al timo e rosmarino e peperoni grigliati (stessa ricetta qui)
Torta con ciliegie, mirtilli, albicocche (stessa ricetta della TORTA con CILIEGIE)

Salsicce, capocollo, patate al forno SCROCCHIE al timo e rosmarino e peperoni grigliati
Salsicce, capocollo, patate al forno SCROCCHIE al timo e rosmarino e peperoni grigliati
Torta con ciliegie, mirtilli, albicocche
Torta con ciliegie, mirtilli, albicocche

TORTA con CILIEGIE

Seguire la ricetta dalla diretta su FB di Luisanna Messeri:
TORTA con CILIEGIE
Mia versione:
Battere bene: – 3 uova – 150 g di zucchero bianco
Aggiungere e mescolare: – 50 ml di latte fresco intero – 50 ml di olio evo – buccia grattugiata di mezzo limone bio
Aggiungere e mescolare: – 200 g di farina (ho usato parte di Spigadoro per dolci e parte di 0 Mulino Gatti) – mezza bustina di lievito per dolci (setacciati insieme) – succo di mezzo limone – un pizzico di sale
Ho imburrato molto bene uno stampo di alluminio con buco e coperto il fondo e i lati di zucchero, disposto le ciliegie tagliate a metà sul fondo e versato l’impasto.
Io l’ho cotta in forno e non in padella.
Cottura in forno preriscaldato a 170° in modalità ventilato per circa 35/40 minuti (temperatura e tempo di cottura dipendono, al solito, dal proprio forno).
Raffreddamento e capovolgimento della torta in una griglia.

SECONDA FOTO: stessa ricetta con albicocche, ciliegie e mirtilli.

TORTA con CILIEGIE
TORTA con CILIEGIE
Torta con ciliegie, mirtilli, albicocche
Torta con ciliegie, mirtilli, albicocche

Dessert yogurt e fragole

un vasetto di yogurt bianco a persona (125 ml)
un cucchiaino di miele per ogni yogurt
fragole tagliate a pezzetti e alcune intere
gelatina in fogli (io ho usato un quarto di foglio per due persone)
qualche biscotto tritato ed amalgamato con un po’ di burro
foglioline di menta per decorare
Mescolare lo yogurt con il miele, aggiungere le fragole a pezzetti ed infine la gelatina ammollata e strizzata.
In dei bicchieri o ciotole trasparenti (1 a persona) mettere nel fondo uno strato di biscotti e burro (circa un cm), versare il composto e mettere in freezer.

Togliere dal freezer una mezz’ora prima di servire, decorare con fragole intere e rametto di menta.
Gubbio, 15 maggio 2020

Dessert yogurt e fragole
Dessert yogurt e fragole

Ciambelotto

No, non ho omesso una elle … a Gubbio si chiama così! A Perugia e non solo si chiama torcolo.
Il ciambelotto è tipico del periodo della Festa dei Ceri e, per strada in quel giorno dopo l’Alzata e durante la mostra, c’è sempre chi te ne offre una fetta con un bicchiere di vino!
Quindi, anche se a casa per annullamento doloroso della festa, il ciambelotto non deve mancare.

E allora, come ho scritto nella mia pagina FB: Il “ciambelotto” c’é!
Grazie al MEET del Mazzatinti e al collega Angelo Trotta.

“ciambelotto”

BISCOTTI con UVETTA

BISCOTTI con UVETTA
500 g di farina
un bicchiere di zucchero (volendo anche 1 e mezzo)
un bicchiere di olio (di semi di girasole o evo)
un bicchiere di vino bianco (qui ho messo vinsanto e Moretto)
due cucchiai di anice (ho sostituito con uvetta ammollata e strizzata e un cucchiaio scarso di noci tritate)
una bustina di lievito per dolci

Impastare tutti gli ingredienti e dare la forma preferita. Passare nello zucchero di canna e cuocere a 180° per 10-15 minuti. Farli poi asciugare in forno ancora caldo ma spento.

La ricetta base è nel mio blog dal gennaio 2004 ed era nel quaderno della mia mamma.

https://www.matebi.it/2004/01/14/biscotti-della-mia-mamma/

Biscotti al latte (Natalia Cattelani)

Biscotti con ricetta della diretta di oggi di Natalia Cattelani – tempodicottura.it dove trovate il video.
Io li ho passati, dopo averli spennellati con il latte, nello zucchero di canna e in una parte ho aggiunto un pezzetto di croccante alle nocciole (piccolo avanzo!) tritato finemente con il Bimby e in altri ho messo sopra le mandorle.
Buonissimi! Grazie!
#iorestoacasa #restoacasa

Biscotti al latte (Natalia Cattelani)

Biscotti di Natale 2019

Biscotti di Natale 2019
Biscotti di Natale 2019

Più tardi le ricette!

Per i cantucci ho seguito questa ricetta: https://www.misya.info/ricetta/cantucci.htm.
Ho fatto una dose e mezzo aggiungendo circa 30 g di burro*.

375 g di farina
300 g di zucchero
190 g di mandorle con la buccia
3 uova
1 cucchiaino e mezzo di lievito per dolci
1 cucchiaino e mezzo di essenza di vaniglia
1 cucchiaino e mezzo di scorza di limone grattugiata
1 pizzico di sale
* 30 g di burro

Per gli altri BISCOTTI NATALIZI
250 g di farina
70/80 g di burro a temperatura ambiente
130 g di zucchero di canna chiaro
un cucchiaio di miele (20-30 g)
120 g di mandorle con la buccia tritate molto finemente (quasi farina)
2 cucchiaini di mix aromatico per vin brulé ridotto in polvere e contenente rosa canina, scorza di arancia, cannella, chiodi di garofano, cardamomo, vaniglia (l’ho trovato in erboristeria)
un pizzico di zenzero macinato
mezza bustina di lievito per dolci
Impastare il tutto e far riposare un’ora circa in frigo coperto con pellicola; stendere la pasta fino all’altezza di mezzo cm circa, ritagliare con le formine da biscotti e cuocere circa 10 minuti in forno preriscaldato a 170°-180°.

CROSTATA con zucchero Moscovado

Esperimenti in cucina
CROSTATA
110 g di farina 0 (Gatti)
160 g di farina Spigadoro Dolci
50 g di farina di riso
100 g di zucchero integrale Moscovado (Eridania)
1 uovo
2-3 cucchiai di acqua
80 ml di olio di girasole
un cucchiaio di panna da cucina
buccia grattugiata di limone (edibile)
un cucchiaino di lievito istantaneo per dolci

Marmellata: ho messo di pesche, melone, mela e altra solo di mela

Polverizzare lo zucchero, mescolare tutti gli ingredienti e stendere metà circa dell’impasto su una teglia da crostata imburrata.
Coprire di marmellata e fare la “graticola” con la restante pasta.
Cuocere in forno pre-riscaldato a 170° per circa 25/30 minuti (comunque la cottura, al solito, dipende dal proprio forno.

CROSTATA con zucchero Moscovado
CROSTATA con zucchero Moscovado

LEMON and SEED POPPY MUFFINS (LIMONE e SEMI DI PAPAVERO)

Un bel ricordo degli Esami di Stato di qualche anno fa: M. portò questi muffins e mi dette la ricetta che non trovo più. Con molto piacere l’ho incontrata quest’anno e ne abbiamo parlato. Cerco in rete e, al solito, faccio un po’ a modo mio.
Eccoli in due versioni: quelli fatti quattro giorni fa per regalare e oggi per me e Sergio.
Buoni veramente e la glassa al limone dà un tocco in più!

LEMON and SEED POPPY MUFFINS (LIMONE e SEMI DI PAPAVERO)
LEMON and SEED POPPY MUFFINS (LIMONE e SEMI DI PAPAVERO)
LEMON and SEED POPPY MUFFINS (LIMONE e SEMI DI PAPAVERO)
LEMON and SEED POPPY MUFFINS (LIMONE e SEMI DI PAPAVERO) del 13 giugno
Ricetta

230 g di farina per dolci (va bene anche 00 o 0 o mista)
180 g di zucchero
1/2 bustina di lievito per dolci e, volendo, anche un pizzico di bicarbonato per dolci
un pizzico di sale
buccia grattugiata (edibile) di un limone

Mescolare il tutto in una ciotola.

A parte battere due uova, 125 ml di yogurt bianco, 50/60 g di burro fuso (oppure 70 ml di olio di semi di mais o girasole).
Mettere i liquidi sui secchi e battere con la frusta. Aggiungere due cucchiai di semi di papavero.
Mescolare e versare il composto negli stampini di carta da muffins (12 da 7 cm) posti in una teglia da muffins.
Riscaldare il forno ventilato a 200°, abbassare a 180° e porre la modalità statico. Infornare e cuocere per circa 30 minuti. Controllare comunque la cottura dopo 20/25 minuti.
Nel frattempo preparare una glassa al limone battendo 100 g di zucchero a velo con gocce di limone e, volendo, qualche goccia di acqua.
Togliere i muffins dal forno e, a più riprese, coprire con la glassa.

Mini plumcake con corn flakes

Mini plumcake con corn flakes
Mini plumcake con corn flakes

Battere bene con una frusta due uova con un vasetto* di zucchero bianco
e un vasetto zucchero di canna, aggiungere un actimel bianco (o meno di un vasetto di yogurt bianco), scorza grattugiata di mezzo limone (a buccia edibile), aggiungere piano un vasetto di olio di semi (io mais) e poi un vasetto di fecola di patate e due vasetti di farina 00 alla quale va mescolato 8/10 g di lievito per dolci (circa mezza bustina della confezione da 16 g).
Infine mescolare al tutto una mela tagliata a dadini piccoli.
Versare l’impasto per circa 3/4 nei pirottini di carta da mini-plumcake e coprire con corn flakes.
Cuocere a 160° per circa 20 minuti (temperatura e tempi dipendono dal proprio forno).

*vasetto da yogurt da 125 ml

NOTA: non avendo trovato uno stampo antiaderente o in silicone da mini-plumcake, i pirottini di carta non hanno tenuto bene il contenuto e alcuni si sono aperti pur avendone messi due sovrapposti.
L’impasto è piuttosto liquido e, se lo si vuole assodare un po’, basta aggiungere un cucchiaio di farina.