Tortino di porri

Tortino di porri
Un rotolo di pasta sfoglia rotonda
Ricotta 250 gr
(ho usato una vaschetta di ricotta Vallelata)
Due fette di prosciutto cotto
Un porro di media grandezza
80 gr di parmigiano grattugiato
(la quantità dipende dal gusto di ognuno)
Due uova
Tre sottilette
Un pizzico di sale, uno di pepe e uno di noce moscata
Un cucchiaino di burro
Acqua e poco latte

Pulire il porro fino all’inizio della parte verde, lavare, tagliare a rondelle sottili e tuffare in un pentolino con acqua, latte e sale. Far bollire due minuti e scolare. Rimettere il porro nel pentolino con il burro e far asciugare per pochi minuti al fuoco.

Preparare il ripieno amalgamando bene in una ciotola la ricotta, il parmigiano, le uova, il prosciutto cotto tagliato a listerelle o quadretti, il sale, il pepe e la noce moscata. Incorporare, infine, il porro.

Cospargere la pasta sfoglia già distesa su carta da forno nella teglia con un cucchiaio di parmigiano grattugiato e pezzetti di sottilette. Adagiare il ripieno  senza comprimere e infornare a 180° per circa mezz’ora.

L’idea di usare la ricotta mi è venuta frequentando un bellissimo corso di cucina dove era stato preparato un tortino di gobbi.

leggi anche: crostate salate di pasta sfoglia

This post has already been read 8870 times!

» 6.404 views   Stampa questo articolo Stampa questo articolo

8 thoughts on “Tortino di porri



  1. Evviva, sguardi di allegria!

    Giornate che nascono all’alba!

    GRAZIE!

    L’essenziale è vivere!

    Perchè dai momenti più tristi, sorgono i migliori.

    Basato dalla poesia di Carlos Drummond de Andrade

    FATIMA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pagina 1 di 11

XML Sitemap