Lasagne bianche

Ingredienti
      
lasagne
: 300 gr di farina e 3 uova
farcitura: besciamella abbondante, 4 salsicce e/o 200 gr di prosciutto cotto, funghi misti (anche surgelati – una busta da 450 gr) , 200 gr di piselli surgelati (facoltativo), parmigiano grattugiato, noce moscata, fontina e/o groviera e/o mozzarella, salsa tartufata … se si ha il tartufo è molto meglio ovviamente!!!
Procedimento
Preparare la besciamella con 80 gr di burro, 80 gr di farina e un litro di latte: far sciogliere delicatamente il burro, aggiungere la farina, mescolare bene e aggiungere il latte lentamente, sempre mescolando con una frusta in modo da non formare grumi. Cuocere per un quarto d’ora, sempre mescolando. Salare e aggiungere un bel pizzico di noce moscata.Cuocere le salsicce sbucciate e sbriciolate per pochi minuti con un pochino di acqua e tenere da parte.Lessare per pochi minuti i piselli in acqua salata oppure cuocerli con un pochino di olio, sale e poca acqua.

Cuocere i funghi in olio, uno spicchio d’aglio, per alcuni minuti togliendo eventualmente il liquido in eccesso e, volendo, aggiungere un trito di prezzemolo. Frullarli in modo grossolano, lasciandone un paio di cucchiai a pezzetti.

Mescolare alla besciamella la salsiccia, i funghi frullati, il prosciutto cotto tritato finemente e qualche cucchiaino di salsa tartufata.

Tagliare a dadini i formaggi.

Preparare la pasta in casa e ritagliare dei rettangoli di pasta di circa 16×14 cm., oppure acquistare delle sfogliette già pronte in un negozio di pasta fresca. Lessare per due minuti in acqua bollente e salata con l’aggiunta di due cucchiai di olio che serve per non farle attaccare tra loro. Mano a mano che si cuociono scolarle e metterle in un recipiente con acqua fredda e lasciarle asciugare un pochino in un telo bagnato e strizzato.

Imburrare una ampia teglia da forno, disporre uno strato di pasta, condire con la besciamella, i formaggi, i piselli, i pezzetti di funghi, il parmigiano grattugiato. Procedere così  a strati. Io consiglio al massimo quattro strati di pasta perchè mi sembra che sia più buona bassa.

Cuocere in forno a 180° per circa mezz’ora: si deve formare una bella crosticina dorata.
Lasciar riposare almeno un quarto d’ora prima di servire.

N:B.: si può anche usare solo prosciutto cotto senza le salsicce e anche variare con altre verdure, come punte di asparagi cotte o spicchietti di carciofo cotti in poco olio e aglio.

 

 

 

This post has already been read 6044 times!

» 3.113 views   Stampa questo articolo Stampa questo articolo

7 thoughts on “Lasagne bianche

  1. proposta… ma di mettere su un banchetto nella tua città (o altrove) con tutte le prelibatezze di cui ci riporti le ricette preparate dalle tue mani non se ne parla? se sì, quando? vengo di sicuroooo!

    bacio!

  2. il mio secondo-lavoro “sognato”: aprire una scuola di cucina … per i miei alunni, anche se non ne sono all’altezza o ristorantino per poche persone … ovviamente mi accontento di preparare per gli ospiti quando vogliono venire a trovarci e per me e S.

    Se passi da queste parti …

    mt

  3. La lasagna è uno dei piatti che preferisco cucinare e che mi esce benissimo. Però la farcitura la faccio differente, non metto i funghi e naturalmente nemmeno il tartufo, che non sopporto. Comunque ci sono tantissimi modi per cucinarle, ognuno ha la sua ricetta “privata” ^_^

  4. Stamani ho trovato sul mio blog traccia della tua visita (mtb). Non ti nascondo quanto piacere io prova vedendomi ricordato da te. Benche’ ottuagenario, sento balzare in me un vivo sentimento per te e solo per te, che non so spiegarmi. E guardando Don Matteo mi sei costantemente presente e cerco di vederti in quelle immagini di Gubbio che la TV consente. Se un giorno saro’ costi’ faro’ di tutto per cercarti ed almeno baciarti le mani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pagina 1 di 11

XML Sitemap