Sformatini di carote

http://www.anagen.net/carota.jpgSpesso mangiamo questo piatto in un ristorante della città; non conoscendo la ricetta io l’ho preparato così:

Mettere in una pentola un pezzettino di burro, lasciarlo sciogliere a fuoco basso, aggiungere una cipolla bionda a fette e quattro carote grandi a pezzi; far insaporire qualche minuto, salare e aggiungere un mestolo di acqua calda per far cuocere.

Togliere il liquido in eccesso e frullare tutto. Mescolare al passato tre cucchiai di besciamella, un cucchiaio o due di pane grattugiato molto finemente, abbondante parmigiano, noce moscata grattugiata, due uova battute.

Imburrare degli stampini singoli o anche uno unico, versare delicatamente il composto e cuocere in forno a 160° – 170°.

Quando lo sformato ha creato una leggera crosticina togliere dal forno, attendere un poco e delicatamente sformare.

Mettere in un piatto e, al momento di servire, ricoprire con una salsa di formaggio di fossa (va bene anche un altro formaggio come ad esempio la fontina) sciolto al fuoco in un pentolino con poco latte (o nel microonde), una leggera spolverata di parmigiano e una rosellina di prosciutto crudo nella sommità e/o intorno.

Vi assicuro che è ottimo oltre che bello e colorato!!

Gli sformatini si possono preparare anche in anticipo, riscaldare al momento di servire nel microonde o in forno caldissimo per due minuti e poi guarnire con il formaggio e prosciutto.

This post has already been read 4170 times!

» 2.210 views   Stampa questo articolo Stampa questo articolo

2 thoughts on “Sformatini di carote

  1. Cara MTB scusa se ti ho fatto aspettare per niente qualla ricetta quindi mi scuso con te perquesto, ma ti prometto che quando aprirò il blog ti farò una ricetta dedicata solo a te e ti invitero a scriverci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pagina 1 di 11

XML Sitemap