Le FRISELLE

Le friselle presentate ieri da Fulvio Marino.

Friselle
Friselle

La ricetta originale è riportata qui sotto.

Uso farine e mie varianti:
500 g di semola di grano duro Borgioli
500 g di semolato di grano duro biologico Viviverde Coop varietà Cappelli
Mentre le farine stavano riposando la prima ora, per auotolisi, ho preparato un lievitino con 7 g di lievito di birra, 100 g di farina 0 12% di proteine (Mulino Mariani, farina per Pane e Pizza) e 100 g di acqua. Il lievitino l’ho usato al posto del lievito madre indicato in ricetta.

Il peso totale dell’impasto mi è venuto di 1870 g che ho diviso in 5 parti. Ogni ciambella era quindi un po’ meno di 400 g come indicato in ricetta.
Sono venute 10 friselle belle grandi e, la prossima volta, le farò un pochino più piccole.

Per la prima fase di cottura sono serviti circa 20 minuti e facendo attenzione a non farle bruciare; alcune si sono colorite un po’ troppo, ma questo dipende dal mio forno che è vecchio.
Anche la seconda cottura ha richiesto una temperatura più bassa (circa 100°/110° in modalità ventilato) e per circa 40 minuti. Ho tenuto lo sportello aperto “a spiffero”.
Comunque il risultato, secondo me, è molto buono!
Le abbiamo mangiate a cena con pomodori tagliati a pezzetti piccoli e conditi con olio, sale, aglio e basilico, accompagnando con mozzarella e pecorino stagionato.

Friselle di Fulvio Marino
 
Ingredienti
Per l’impasto:
500 g di semola di grano duro
500 g di sfarinato di grano duro semi integrale
640 g di acqua
250 g di lievito madre
20 g di sale
20 g di olio
Semola di grano duro per spolvero
Per farcire:
4 pomodori ramati
100 g di stracciatella
Basilico
Olio e sale
Procedimento video:
Procedimento:
Impastare tutta la farina con 600 grammi di acqua e lasciare riposare per 1 ora a temperatura ambiente. Aggiungere il lievito madre, 20 grammi di acqua e impastare fino a completo assorbimento. Unire il sale, la restante acqua e, a impasto liscio, l’olio. Lasciare lievitare a temperatura ambiente per 1 ora e mezza. Formare delle palline da 400 grammi e lasciarle lievitare 1 ora. Creare un filoncino, chiuderlo su sé stesso in modo da creare una ciambella e lasciare lievitare per 40 minuti. Infornare e cuocere a 250 gradi per circa 25 minuti. A cottura ultimata, tirare fuori dal forno le ciambelle e tagliarle a metà. Lasciar raffreddare e metterle a tostare in forno a 120 gradi per circa 50 minuti.
Lievitazioni:
Pre – impasto lasciato riposare per 1 ora a temperatura ambiente.
Impasto lasciato lievitare per 1 ora e mezza.
Palline di impasto da 400 grammi lasciate lievitare 1 ora.
Ciambella lasciata lievitare per 40 minuti.
Cottura:
250 gradi per 25 minuti
120 gradi per 50 minuti
Provenienza:
Puglia
Friselle
Commenti Facebook

This post has already been read 4101 times!

» 3.304 views   Stampa questo articolo Stampa questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.