Scaloppine con carciofi

Tagliare a spicchi i carciofi ed immergerli in acqua acidulata con limone. Scolarli, cuocerli con olio, sale, un pizzico di pepe,  uno spicchio di aglio e vino bianco in padella o nella pentola a pressione (circa 6 minuti).
Infarinare le fettine di vitello, metterle in padella dove è stato scaldato dell’olio ed uno spicchio di aglio.
Quando sono cotte da una parte salare, girarle e versare sopra i carciofi.

Terminare la cottura e servire subito.

Torta di riso

120 gr di riso
mezzo litro di latte
2 uova
50 gr di burro
100 gr di zucchero
una bustina di vanillina o un cucchiaino di vaniglia in polvere (si trova in erboristeria)
un cucchiaino di cannella in polvere

Cuocere il riso nel latte in modo che rimanga un po’ di liquido, aggiungere il burro, lo zucchero lasciando da parte un cucchiaio e gli aromi. Quando il tutto è raffreddato aggiungere le uova battute (volendo si possono battere le chiare a neve).

Imburrare una teglia da forno 22/24 cm di diametro e cospargere con un po’ di zucchero. Versare il composto e cospargere anche sopra  con lo zucchero.
Cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa 30 minuti. Si deve formare una crosticina dorata sopra.

Questa è la ricetta base: è molto delicata ed adatta anche per i bambini.

Volendo su può aggiungere mezzo bicchierino di rhum al composto e/o uvetta ammollata nel rhum e/o pinoli.

Se si ha la bacca di vaniglia si può mettere durante la cottura del riso al posto di quella in polvere.

La ricetta mi è stata data molti anni fa da una collega.