Branzino con bacche rosa

  • due branzini medi di circa 300 gr l’ uno eviscerati e lavati
  • un cucchiaio abbondante di bacche rosa (pepe rosa)
  • prezzemolo
  • 2-3 spicchi di aglio
  • olio extravergine d’0liva
  • sale

    Per il contorno: una patata grande, una cipolla bianca media, uno spicchio di aglio, due tre pomodori rossi e sodi oppure qualche ciliegino, prezzemolo tritato, un rametto di rosmarino, olio evo.

Deporre il pesce in una teglia da forno grande.
Tritare grossolanamente l’aglio con il prezzemolo e mettere il trito nella pancia del pesce insieme alle bacche rosa, salare ed oliare moderatamente sia internamente che esternamente.

Affettare la patata e la cipolla (circa 2-3 mm di spessore); spaccare i pomodori e dividerli a metà o in quarti secondo la grandezza e togliere i semi. Condire in un piatto tutto insieme con l’aglio, l’olio e il sale, il prezzemolo e il rosmarino tritati.

Disporre le verdure nel piatto del pesce nello spazio rimasto vuoto.

Infornare a 180° e lasciar cuocere senza toccare per circa 25-30 minuti. Se il pesce fosse cotto prima, toglierlo e disporlo in un piatto.
Pulire il pesce togliendo le pinne, la testa e la pelle e mettere i filetti in un piatto da portata con le verdure.

Le buone minestre di legumi

Tagliare a cubetti due patate piccole, una costina di sedano, un pezzetto di carota e uno spicchio di cipolla.
Mettere il tutto in una pentola con acqua fredda insieme a due pugni di lenticchie lavate, ma non tenute a bagno. Aggiungere un cucchiaino di dado granulare vegetale o solo un pMinestra di lenticchie e cecio’ di sale. L’acqua deve superarare di circa due dita le verdure.
Far bollire a fuoco medio finchè le lenticchie e le altre verdure non siano cotte.

Nel frattempo, in una casseruola mettere due cucchiai di olio evo, uno spicchio di aglio, dei ceci già cotti e scolati dall’acqua (il contenuto di un barattolo), un rametto di rosmarino e la polpa di mezzo pomodoro ben maturo. Far insaporire per alcuni minuti a fuoco dolce.

Versarci le lenticchie e le altre verdure insieme al liquido di cottura ed, eventualmente, aggiungere un po’ di acqua. Mescolare e far ribollire insieme per meno di cinque minuti. Far riposare un pochino e servire.

Questa la cena di stasera.