Ciambella con gocce di cioccolato

350 g di farina 00
250 g di ricotta
250 g di zucchero
50 g di burro o una tazzina da caffè di olio d’oliva
1/2 bicchierino di cointreau o limoncello o altro liquore profumato
4 uova
buccia grattugiata di un limone
due-tre cucchiai di gocce di cioccolato
una bustina di lievito per dolci
una bustina di vanillina
(ora non uso più la vanillina ma la vaniglia “vera”)

uno yogurt bianco da 125 ml (facoltativo)

Montare bene i rossi d’uovo con lo zucchero lasciandone indietro un paio di cucchiai.

Aggiungere, sempre mescolando con un cucchiaio di legno, la ricotta, il burro ammorbidito, la buccia di limone, la farina, il liquore ed infine le gocce di cioccolato, la vanillina, il lievito, le chiare a neve. Impastare delicatamente quando si incorporano le chiare.

Versare in uno stampo da ciambella, precedentemente imburrato e leggermente infarinato. Cospargere sopra con una cucchiaiata di gocce di cioccolato e con lo zucchero lasciato da parte.

Preriscaldare il forno a 200°; infornare ed abbassare a 180°; cuocere per 35-40 minuti. Abbassare ancora a 170° per dieci minuti. Lasciare in forno spento per altri 5-10 minuti.

Ovviamente i tempi e i gradi di cottura dipendono molto dal forno che si possiede.

Si può anche aumentare la dose dello zucchero fino a 300 gr se si vuole un dolce più “dolce”… oppure mettere tutto lo zucchero indicato nell’impasto e aggiungerne altro sopra.

Ciambella con gocce di cioccolato

questa ricetta l’ho elaborata mescolando un po’ di idee…

foto del 10 aprile 2010

This post has already been read 9653 times!

» 22.803 views   Stampa questo articolo Stampa questo articolo

15 thoughts on “Ciambella con gocce di cioccolato

  1. Prof!
    Ho trovato per caso la sua ricetta: cercavo qualcosa da preparare per il compleanno di un mio amico.
    Sta ancora cuocendo, ma è già bellissima! Ora sono curiosa di scoprire il sapore!

    • Mary, crescerà lo stesso, ma non avrà la classica forma di ciambella.
      Se non hai un contenitore per ciambelle, fai come un tempo: imburri bene un vasetto di vetro e lo metti al centro e poi versi intorno l’impasto.
      Grazie per i complimenti!

  2. Purtroppo è una cosa molto frequente … la gente non ha capito che se si vuole appropriare delle cose degli altri deve chiedere almeno il permesso o comunque citare la fonte.
    Grazie, ora vado a vedere
    mt 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pagina 1 di 11

XML Sitemap