La Pasqua si sta avvicinando

La Pasqua si sta avvicinando

Comincio a sentire i profumi lontani delle torte fatte in casa, rigorosamente non il venerdì santo, perchè non si sarebbe potuto assaggiare l’impasto contenente lo strutto, essendo vigilia.

La sera l’agitazione della mia mamma per la preparazione e il dosaggio, gli ingredienti messi a scaldare, il mio babbo che l’avrebbe energicamente impastata ad ore in cui normalmente si dorme…, la cucina calda e il tavolo che per una notte sarebbe diventato una gigantesca e accogliente madia.

E poi … “attenzione a non muoverle troppo”, altrimenti “vanno giù”. E via al forno del paese per farle cuocere.

E il profumo, quel profumo invadente e meraviglioso della torta al formaggio mescolato a quello più raffinato e speziato della torta dolce!!

Ricordo le grandi torte a casa degli zii vicino al lago e la “buccia” pronta per la nepotina più piccola e coccolata.

Poi le corse al forno non ci sono state più e la torta, pur con tutto il rituale, non è stata più messa in grandi contenitori, ma in piccole tortiere per cuocerla nel forno di casa … e le scale profumate e piene di parole: “Quest’anno è venuta migliore degli altri anni! E la sua?”…

Le parole in quelle scale ci sono ancora, ma non più quelle per me così importanti.

La torta se posso, ora la faccio io, anche se piccola, e profuma altre scale e attende la mattina di Pasqua per la colazione insieme all’uovo sodo, al capocollo, al vino rosso benedetti.

pulcino
mtb

This post has already been read 6210 times!

» 2.461 views   Stampa questo articolo Stampa questo articolo

7 thoughts on “La Pasqua si sta avvicinando

  1. Sai che anche tu sei stupefacente! 🙂 I tuoi blog sono uno meglio dell’altro e ci si sta bene davevro tanto.. Vedo che hai conosciuto anche diversi miei amici e ne sono felice :-)) Oggi mi sono presa un giorno per curarmi.. ho sempre la febbre.. Spero che tu stia meglio e scusa se ti rispondo in ritardo.. Buona giornata, Alidada

  2. Accidenti, proprio ora che mi accingevo al digiuno indiano, mi trovo a tanto invitanti ricette…meno male che sono pigro e qiesto mi aiuta ad evitare le tentazio. Però vorrei tanto assaggiare le tue pietanze.Forse un sistema ci sarebbe… Che ne dici?
    P.S.
    Hai assimilato le critiche di Hillman, le hai metabolizzate? Brava.
    Un bacione e buona domenica.

  3. Errata corrige: mi trovo davanti a tanto invitanti ricette;
    questa (la pigrizia) mi aiuta ad evitare le tantazioni.

    Postilla:
    Ma come fai a metterci tutti questi inhgredienti nel blog? Mi piacerebbe introdurne qualcuno nel mio, ma, come diceva Flaiano, mi mancano i mezzi.

  4. x apertis-verbis
    Tu comincia a guardare il template in html, osserva e comincia a capirne la logica che c’è dietro.
    Prima salva il tuo su blocnotes…non si sa mai è sempre una buona regola!
    Poi su soluzioni di splinder trovi tante indicazioni e anche super è bravissimo!
    Se hai bisogno di qualche consiglio chiedi pure!
    mtb

  5. Grazie emmeti, sei proprio gentile.Temo di aver combinato un pasticcio sul mio blog principale, in quanto non riesco ad reintrodurre i link, né il counter.
    La refferrer list, richiamata dalla tua pagina, per crearla nella mia è stata l’occasione per creare questi ostacoli.
    Non so come rimediare. Se vai a leggere in fondo a sinistra del blog, vedrai il problema.Ciao e cordialissimi auguri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pagina 1 di 11

XML Sitemap