03 secondi 10 piatti unici CUCINARE AppassionataMente

BARCHETTE di PATATE

Un piatto decisamente non estivo, ma … con questo freddo!

4 patate lunghe di media grandezza
2 salsicce
una foglia di alloro, un rametto di rosmarino, uno spicchio di aglio
un pomodoro rosso
qualche dadino di formaggio: scamorza o altro formaggio morbido
due cucchiai di olio evo

Barchette di patate

Lessare le patate con la buccia in abbondante acqua salata portandole a cottura ma in modo che rimangano intere. Sbucciarle, farle raffreddare e dividerle a metà per il lungo e scavare un po’ di polpa con uno scovolino da verdure.
Sbriciolare le salsicce e in una padellina rosolarle leggermente con pochissimo olio e una dadolata della polpa di un pomodoro piccolo. Aggiungere la polpa di patata schiacciata con la forchetta, alcuni pezzettini di alloro e qualche ago di rosmarino. A fuoco spento mettere i dadini di formaggio.
Con le mani appena unte di olio ungere le patate all’esterno.  Riempire, senza schiacciare, le cavità delle patate con il composto e adagiarle in una teglia da forno mettendo nel fondo un cucchiaio di olio, l’aglio a pezzetti, l’alloro e il rosmarino rimanenti.
Cuocere in forno preriscaldato a 180° per una decina di minuti.

BARCHETTE di PATATE

Un piatto decisamente non estivo, ma … con questo freddo!

  • 4 patate ( lunghe di media grandezza)
  • 2 salsicce
  • 1 foglia di alloro
  • 1 rametto di rosmarino
  • 1 spicchio di aglio
  • dadini di formaggio (scamorza o altro formaggio morbido)
  • 2 cucchiai di olio (evo)
  1. Lessare le patate con la buccia in abbondante acqua salata portandole a cottura ma in modo che rimangano intere.

  2. Sbucciarle, farle raffreddare e dividerle a metà per il lungo; scavare un po’ di polpa con uno scovolino da verdure.

  3. Sbriciolare le salsicce e in una padellina rosolarle leggermente con pochissimo olio e una dadolata della polpa di un pomodoro piccolo.

  4. Aggiungere la polpa di patata schiacciata con la forchetta, alcuni pezzettini di alloro e qualche ago di rosmarino. A fuoco spento mettere i dadini di formaggio.

  5. Con le mani appena unte di olio ungere le patate all’esterno.  Riempire, senza schiacciare, le cavità delle patate con il composto e adagiarle in una teglia da forno mettendo nel fondo un cucchiaio di olio, l’aglio a pezzetti, l’alloro e il rosmarino rimanenti.

  6. Cuocere in forno preriscaldato a 180° per una decina di minuti.

Il ripieno può essere fatto in molti modi:

  • con funghi trifolati, salsiccia e polpa di patata
  • con verdura cotta come verza, cavolo ecc. e polpa di patata
  • con mix di formaggi ed uovo battuto
  • in estate con ratatouille di verdure: peperoni, melanzane, zucchine, pomodori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Potrebbe anche interessarti...

Questo errore è visibile solamente agli amministratori WordPress

Errore: Nessun feed trovato.

Vai alla pagina delle impostazioni del feed di Instagram per creare un feed.