Cappelletti fatti in casa

oggi in cucina … 

La mia mamma li preparava così:

Scaldare in una pentola a fondo pesante circa 50 gr di burro e 50 di olio, mettere un piccolo pezzo di cipolla, pochissima carota e sedano, aggiungere 300 gr di carne magra di maiale, 300 gr di carne magra di vitella, 300 gr di petto di pollo tutto tagliato a piccoli pezzi. Salare moderatamente. Cuocere bene per circa un’ora, finchè tutto il liquido della carne non si è ben riassorbito. Lasciar raffreddare. Macinare con il tritacarne la carne, circa 150 gr di prosciutto crudo e 150 gr di mortadella. Aggiungere 150 -200 gr di parmigiano grattugiato, una bella grattatina di noce moscata e mescolare bene l’ impasto. Se fosse troppo asciutto aggiungere un pochino di burro o qualche cucchiaiata di brodo.

Preparare la sfoglia con 100 gr di farina per ogni uovo se sono di formato grande, un pizzico di sale e un pochino di vino bianco o olio. La dose della carne è per almeno cinque uova di pasta.

Io faccio così: impasto il tutto in un robot da cucina e poi continuo manualmente nella spianatoia. Lascio riposare almeno un’ora tra due piatti il panetto di pasta e poi stendo la sfoglia con la macchina per la pasta.

Ritagliare con un bicchierino dal bordo sottile dei cerchi sulla sfoglia e riempirli con un bel pizzico di impasto di carne.

Chiudere prima a metà stringendo bene il bordo e unire i due estremi formando il cappelletto.

Si possono mettere anche a surgelare in un vassoio di cartone non plastificato ben separati per circa 20 minuti e riporre poi in una scatola da congelatore.

Cuocere in un buon brodo di carne, versandoli, senza scongelarli prima, quando il brodo bolle. Sono pronti dopo pochissimi minuti.

Buon appetito!!!!

Cappelletti

This post has already been read 8607 times!

» 10.645 views   Stampa questo articolo Stampa questo articolo

5 thoughts on “Cappelletti fatti in casa

  1. questo blog è veramente una forza!lei è una prof.molto originale c’è da farle veramente tanti complimenti,in più grazie mille perchè ci insegna a cucinare piatti semplici ma buonissima …giulia

  2. Questi mi ricordano da matti quelli che faceva mia mamma….quand’ ero piccola! Giuro, l’ anno prossimo vedo di risolvere il problema della macchina impastatrice e poi li faccio io !! Auguri e grazie ! 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pagina 1 di 11

XML Sitemap