03 secondi 05 pesce molluschi crostacei CUCINARE AppassionataMente

Baccalà al cajun con olive taggiasche e capperi

Un trancio polposo di baccalà già dissalato e pronto per la cottura (questo è surgelato).
Olio evo, olive taggiasche, cajun (mix di spezie), capperi sottaceto, un rametto di rosmarino, uno spicchio d’aglio.
In una padella antiaderente mettere un filo d’olio, l’aglio leggermente schiacciato e far scaldare. Adagiare il baccalà e, molto delicatamente, farlo rosolare da tutte le parti facendo attenzione a non romperlo. Aggiungere anche il rametto di rosmarino. Chiudere con un coperchio e continuare la cottura per circa quindici-venti minuti (il baccalà deve rimanere morbido). Ogni tanto rimettere sopra il liquido di cottura. Far riposare coperto.
Riaccendere il fornello ed aggiungere le olive taggiasche in salamoia preventivamente sciacquate in acqua così come i capperi.
Mettere sopra al baccalà una spolverata di cajun e, volendo, nel liquido un pizzico di peperoncino se lo si vuole più piccante. Mescolare delicatamente olive e capperi, versare dell’olio fresco sopra, lasciare nel fornello ancora un minuto e servire.

Baccalà al cajun
con olive taggiasche e capperi
Baccalà al cajun con olive taggiasche e capperi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Potrebbe anche interessarti...

Questo errore è visibile solamente agli amministratori WordPress

Errore: Nessun feed trovato.

Vai alla pagina delle impostazioni del feed di Instagram per creare un feed.