Gnocchetti di polenta con polpettine

E se hai già della polenta precotta e degli hamburger in freezer e devi mangiare cose non dure a cosa pensi?
Polenta al forno, o meglio, Gnocchetti di polenta con polpettine

Gnocchetti di polenta con polpettine
Gnocchetti di polenta con polpettine

Ingredienti per 4/6 porzioni:
una vaschetta di polenta già cotta e fredda (circa 800/1000 g) [si può acquistare anche già pronta]
polpettine:
circa 200 g/250 g di carne macinata di vitello condita con un po’ di parmigiano e sale (ho usato gli hamburger)
sugo
due cucchiai di olio evo
un pezzetto di costa di sedano e uno spicchietto di cipolla
300 g di polpa di pomodoro
vino bianco
due foglie di basilico
sale e, volendo, un pizzico di pepe
condimento
100 g di formaggi a dadini (ho usato formaggio di montagna di San Candido e Emmentaler)
80 g/100g di parmigiano grattugiato
qualche fiocchetto di burro

Procedimento
Preparare le polpettine: dopo aver amalgamato gli ingredienti, formarle con le mani leggermente oleate o bagnate con acqua (forma sferica di diametro circa 2 cm). Ne vengono una trentina.
In una padella antiaderente versare un cucchiaio abbondate di olio evo, scaldarlo bene e rosolarle per pochi minuti roteando la padella stessa.
Nel frattempo si può preparare la base del sugo con olio, sedano e cipolla tritati rosolando delicatamente per non far bruciare le verdure. Aggiungere le polpettine, rosolare ancora un paio di minuti insieme e sfumare con una spruzzata di vino bianco secco.
Aggiungere il pomodoro, salare e pepare moderatamente e cuocere per circa 20/25 minuti. Al termine inserire il basilico sminuzzato.

Tagliare la polenta a cubetti di circa 2 cm/2.5 cm di lato e trasferire in una pirofila larga. Condire con il sugo preparato con le polpettine, i formaggi, il burro mescolando delicatamente il tutto con un cucchiaio di legno.

Cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa 25/30 minuti. Lasciar riposare una decina di minuti prima di servire.

Commenti Facebook

This post has already been read 311 times!

» 257 views   Stampa questo articolo Stampa questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.