PANE CROCCANTE e VELOCE

Oggi, domenica, il pranzo della tradizione delle nostre case: tagliatelle “col sugo”, carne “del sugo” (involtini e costine) e verdura cotta! Ma che bontà e quanti ricordi …
E anche pane fresco, croccante e veloce fatto stamattina, ma buono! Qualcuno ne vuole una filetta?
Mi sono ispirata alla ricetta del pane croccante di Caterina Betti.

Ingredienti

Procedimento

  1. Ho impastato con il bimby
  2. Inserire nella ciotola i liquidi, il lievito e il malto. Girare a velocità 2 per 10 secondi.
  3. Aggiungere la farina e impastare per un minuto a velocità spiga
  4. Continuare per due minuti a velocità spiga aggiungendo verso la fine il sale a pizzichi (io lo metto nel coperchio vicino al foro e lo mando giù piano piano spingendolo con un cucchiaino)
  5. Far riposare un minuto e poi, a velocità spiga ancora per un minuto, aggiungere circa 15 ml di olio inserendolo a filo dal foro. Controllare che l’impasto sia ben incordato, altrimenti capovolgerlo nella spianatoia e completare a mano. Far lievitare in una ciotola coperta con pellicola e un panno finchè non arriva a più del raddoppio.
  6. Dividere l’impasto in tre parti e stenderne ciascuna delicatamente a rettangolo. Oliare leggermente e piegare a tre. Far riposare alcuni minuti e poi delicatamene battere con il mattarello ed allungare, oliare ancora un po’ e fare un rotolo stringendo bene la chiusura. Mettere a lievitare per circa un’ora nella teglia di cottura.
  7. Cuocere sul piano basso del forno preriscaldato al massimo per circa 20 minuti, alzare al piano medio ed abbassare il forno a 200°. Cuocere fino a doratura (circa 20 minuti). Continuare per altri 10 minuti con lo sportello a spiffero abbassando ancora la temperatura.

Note

Molto buono, croccante fuori e morbido dentro!

Commenti Facebook

This post has already been read 1061 times!

» 404 views   Stampa questo articolo Stampa questo articolo

One thought on “PANE CROCCANTE e VELOCE

  1. Commenti
    Sergio Tardetti
    I pranzi della tradizione, i migliori!
    · Rispondi · 2 g
    Roberta Libero
    Noi oggi risotto ai porcini, pollo allo spiedo con patate e crostata con confettura di pere alla cannella fatta da “me medesima”. Poi il pane fatto in pentola. Speciale.
    L’immagine può contenere: cibo e spazio al chiuso
    · Rispondi · 2 g
    Maria Teresa Bianchi
    Roberta Libero tutti in cucina!
    · Rispondi · 2 g
    Roberta Libero
    La domenica mattina soprattutto.
    · Rispondi · 2 g
    Moretti Silvana
    Oggi ho trascurato la tradizione. Ho preparato uno spezzatino di vitello con topinambur e con l’acqua con cui ho sbianchito i tuberi ho preparato un’ ottimo risotto e x finire, ciambellone o torcolo all’arancia con confettura di rosa canina!
    · Rispondi · 2 g
    Lucia Alba
    Anche io risotto ai funghi porcini e grigliata di spiedini
    · Rispondi · 1 g
    Mirella Vispi
    Buona digestione per i vostri buoni pranzi, e buona serata a titti
    · Rispondi · 1 g
    Sergio Tardetti
    Grazie, Mirella, cerchiamo di essere moderati, ma non è facile! Ricambio la buona serata!
    · Rispondi · 1 g
    Mirella Vispi
    Sergio Tardetti Grazie.
    · Rispondi · 1 g
    Scrivi una risposta…

    Mirella Falconi
    A proposito di tradizioni, i preparativi cominciano a prendere forma…
    Nessuna descrizione della foto disponibile.
    · Rispondi · 1 g
    Iolanda Novembre
    Magari ben volentieri
    · Rispondi · 1 g
    Claudio Tondini
    Pan d’un giorno vino d un anno. Ma fino che sarà possibile ognuno faccia come gli pare e sopratutto come gli piace.
    · Rispondi · 1 g
    Luigina Radicchi
    I miei figli lo chiamano il sugo della nonna e sono sempre felici quando lo trovano!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.