Pasta con le pannocchie di mare

Pulire le pannocchie, almeno due per persona, e tagliarle in tre, quattro pezzi ciascuna.

Scaldare dell’olio d’oliva con uno spicchio d’aglio e mettere i crostacei. Far cuocere qualche minuto e spruzzare con vino bianco. Far evaporare il vino e aggiungere i pomodori passati; lasciar cuocere finchè il sugo non si restringe. Salare, pepare e, infine, aggiungere due-tre cucchiai di panna. Lasciar sobbollire un poco e aggiungere un trito di prezzemolo.

Condire la pasta, preferibilmente corta, come pennette, fusilli, o meglio ancora trofiette.

L’abbiamo mangiato l’altra sera in un ristorante al mare e più o meno è stato riprodotto ieri secondo questa ricetta.

variante: usare lo scalogno al posto dell’aglio, aggiungere un pizzico di curry in polvere e qualche goccia di tabasco e/o peperoncino oltre al prezzemolo

Commenti Facebook

This post has already been read 12055 times!

» 9.087 views   Stampa questo articolo Stampa questo articolo

One thought on “Pasta con le pannocchie di mare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.