Pane votivo di Scicli “Armi santi”

Pane “Armi santi” ossia delle Anime sante tipico di Scicli in Sicilia.
Fulvio Marino

Pane votivo di Scicli “Armi santi”
Pane votivo di Scicli “Armi santi”
Pane votivo di Scicli “Armi santi”

Ricetta di Fulvio Marino
Ingredienti:
1 kg semola di grano duro, 200 g lievito madre (o 10 g di lievito di birra fresco), 450 g acqua, 18 g sale

Procedimento:
In una ciotola, mettiamo la semola di grano duro e l’acqua (ne teniamo da parte un goccino) e mescoliamo con un cucchiaio per qualche minuto, fino a far assorbire per bene l’acqua alla farina. Schiacciamo l’impasto con le mani, quindi inseriamo il lievito madre (o 10 g di lievito di birra fresco sbriciolato con un’aggiunga di 100 g di acqua). Impastiamo per qualche minuto, quindi inseriamo il sale e l’acqua rimasta. Quando l’impasto è liscio ed omogeneo, lo copriamo e lasciamo lievitare per 2 ore al caldo. Dividiamo l’impasto a metà e formiamo un filone lungo circa 50 cm. Avvolgiamo il filone su se stesso, come in foto. Lo posizioniamo su una teglia, copriamo e lasciamo lievitare per 2 ore ancora, a temperatura ambiente. Pratichiamo delle incisioni superficiali e cuociamo in forno caldo e statico a 200° per 20 minuti, parte intermedia del forno.

Rispetto alla ricetta ho usato 800 g di semola e 200 g di farina 0 ed è venuto più cicciotto ma buono.
Ho usato lievito di birra fresco.

Servito, come visto in TV, con caciocavallo DOP, alici del Cantabrico, Origano di Sicilia Campisi ed olio evo umbro.
Ottimo abbinamento da ripetere per le bruschette.

Commenti Facebook

This post has already been read 177 times!

» 2.602 views   Stampa questo articolo Stampa questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.