14 estemporanei CUCINARE AppassionataMente

MIMOSA (A PARTE)

Dedicata a mia moglie @Maria Teresa Bianchi e a tutte le donne che prendono la vita come viene e accettano di essere come sono, e per questo sono amate …

Si guarda spesso allo specchio, si rassegna a invecchiare

E dice, a volte, che la vita non le ha tolto niente, tranne

Forse, il desiderio di desiderare. Ogni giorno, dice, è la sua

Festa, ogni mattina un nuovo sole si alza luminoso per lei

E rimbalza su quello specchio in cui il viso riflesso si accende

Di speranze segrete, di quotidiane cerimonie e di improbabili

Inquietanti sorrisi. E tutto quello che può regalare alla vita

Lo cede volentieri, senza mai fingersi ritrosa, o stupefatta

Se qualche dono non viene accolto come potrebbe attendersi

© Sergio Tardetti 2019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Potrebbe anche interessarti...

https://www.instagram.com/mariateresabianchi_matebi/