03 secondi

Petto di pollo alle olive e pinoli

Tagliare a tocchetti il petto di pollo: considerare circa 100-150 gr a persona.

Per circa 400 gr di carne: far imbiondire leggermente un pezzo di cipolla tagliata a fettine sottili in una padella con olio d’oliva; aggiungere la carne e rosolare a fuoco vivo, girando continuamente affinchè non brucino; aggiungere sale, pepe, maggiorana tritata e un cucchiaio di pinoli interi o tritati grossolanamente. Mescolare e cuocere per circa dieci minuti.

Infine, aggiungere circa 100 gr di olive verdi snocciolate tagliate a fettine e 2-3 cucchiai di aceto balsamico. Tenere al fuoco ancora per un paio di minuti; mettere sul piatto da portata aggiungendo del basilico.

Sono ottimi anche preparati prima e serviti a temperatura ambiente.

Questa ricetta credo di averla presa da un programma televisivo o dal televideo alcuni anni fa: spero di non violare qualche copyright!

3 commenti

  1. anche io scrivo di cucina…ma anche di tanto altro se vuoi fai un salto…salutini!

  2. Ciao Maria Teresa,
    qui stiamo finendo di raccogliere le olive. Forse domenica faccio la bruschetta con l’olio nuovo.
    L’olio dei colli bettonesi.
    Magari se un giorno passi….
    A presto
    Linda

  3. in questo periodo vado poco d’accordo con il pollo.. ma intanto me la segno e poi la proverò 🙂

    Ciao amica mia cara 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Potrebbe anche interessarti...

Questo errore è visibile solamente agli amministratori WordPress

Errore: Nessun feed trovato.

Vai alla pagina delle impostazioni del feed di Instagram per creare un feed.