Addio Marcello

Ti ho visto poche ore fa per l’ultima volta e quel tuo sorrisetto discreto era sul tuo volto… ti hanno messo cravatta e vestito impeccabili, non uno di quei maglioncini colorati che credo ti piacessero tanto insieme alla sciarpina abbinata.

Voglio ricordarti al cambio dell’ora in una classe proprio due giorni prima che tutto succedesse … forse le ultime parole che ci siamo scambiati.

Io dovevo entrare e tu uscire, ma non ti decidevi, allora ti ho detto scherzosamente Marcello, non vuoi farmi entrare? e, sulla porta, ti ho messo una mano sulla spalla; sei ancora rimasto lì e guardando la classe mi hai detto Vedi ridono… ed io ho risposto Ma lo sanno che ti voglio bene.

Forse non volevi uscire perchè inconsciamente sapevi che non avresti più varcato quella soglia …

This post has already been read 5789 times!

» 3.065 views   Stampa questo articolo Stampa questo articolo

7 thoughts on “Addio Marcello

  1. era proprio quello che succedeva quasi sempre anche ai nostri cambi dell’ora… e il mitico “cappa” era speciale anche in questo,una battuta, uno sguardo complice,un’ultima risata con noi prima di cambiare materia… anche se da 5 anni non frequento più il liceo,so già che mi mancherà… ciao prof!!

  2. Grazie professoressa per questo bel ricordo…pensieri, immagini, ricordi, emozioni sono tutte quelle cose che sembrano piccole ma se messe insieme raccontano di una vita…una vita unica nel suo genere come quella di ognuno di noi…buon viaggio professore…
     Un abbraccio                                                                                   Andrea

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pagina 1 di 11

XML Sitemap