Risotto ai funghi al profumo di arancia

Scaldare olio e burro con un trito di cipolla e uno spicchio di aglio, aggiungere i funghi porcini a pezzetti piccoli e  cuocere  pochi minuti; versare il riso, vialone nano o carnaroli,  e far tostare velocemente. Bagnare con del vino bianco e il succo di mezza arancia. Far evaporare e portare a cottura il riso aggiungendo acqua calda o brodo.

Cuocere, intanto, altri funghi a pezzetti con olio, aglio, sale e, infine, un trito di prezzemolo tritato e filetti sottili di scorza d’arancia … solo la parte colorata e senza il bianco.

Quando il riso è pronto mantecarlo con una noce di burro, aggiungendo un pochino di prezzemolo tritato finemente e, a piacere, del parmigiano grattugiato.

Versare nella risottiera o nei piatti singoli con sopra i funghi cotti separatamente con le scorzette di arancia.

Se non si hanno i porcini si può preparare anche con un misto di funghi surgelati: sarà comunque buono.

p.s.:    questo piatto l’ho gustato  qui    ( leggi anche  http://mtb.splinder.com/post/1415960 ) ed ho provato a “riadattarlo” così come lo ho descritto …

This post has already been read 6775 times!

» 3.533 views   Stampa questo articolo Stampa questo articolo

2 thoughts on “Risotto ai funghi al profumo di arancia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pagina 1 di 11

XML Sitemap