Premio Pitagora 2006

Dal 18 a 21 di ottobre 2006 la città di Crotone sarà [è stata] centro nevralgico della cultura e della scienza: incontri e seminari di studio, premiazioni e momenti ludici e di spettacolo. Si tratta del Premio di matematica Pitagora, un riconoscimento di alto prestigio internazionale che premia l’autore di un risultato o di ricerche che negli anni recenti hanno dato un contributo significativo alla matematica.
Il Premio, giunto alla sua terza edizione, è promosso dalla Città di Crotone e patrocinato dal Presidente della Repubblica e dal Ministero per i Beni Culturali e il Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca. Nelle precedenti edizioni sono stati premiati Andrew Wiles (nel 2004) per la dimostrazione del teorema di Fermat e il fisico Edward Witten (nel 2005) per la teoria delle stringhe.
Quest’anno la giuria di esperti internazionali ha decretato vincitore l’italiano Enrico Bombieri, docente a Princeton e studioso della teoria dei numeri primi. Altri premi sono stati conferiti a: Umberto Bottazzini storico della matematica, per il miglior articolo; Ennio Peres, giocologo dell’Università di Roma, per il lavoro multimediale; Luciano Cresci, ingegnere della IBM per il libro “Curve celebri” e a Carlo Pischedda per il sito www.math.it .

fonte: http://www.math.it/eventi/premiopitagora_06.htm

Commenti Facebook

This post has already been read 9109 times!

» 3.450 views   Stampa questo articolo Stampa questo articolo

One thought on “Premio Pitagora 2006

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.