02 primi CUCINARE AppassionataMente

Knedlíky: piatto tipico ceco

Ciao a tutti!

E’ da un po’ di tempo che non scrivo ricette in questo blog.

Voglio proporre oggi una ricetta di Knedlíky (gnocchi), che accompagnano molti piatti cechi.

Una mia alunna, che ha partecipato al gemellaggio tra scuole Gubbio-Praga,  nel quale io ero accompagnatore degli studenti,  mi ha dato questa ricetta che aveva preparato insieme alla “mamma” della famiglia ospitante.

Cuocere con un pochino di burro e un po’ di acqua mezza-una cipolla tritata, finchè non è morbida; aggiungere circa 300 gr di pane raffermo grattugiato, io l’ho sbriciolato bene con il robot da cucina, un cucchiaio di prezzemolo ben tritato, un uovo battuto, un pizzico di sale e pepe, amalgamare con un po’ di latte nel quale avrete sbriciolato un pezzettino di lievito di birra (circa 10 gr).

Amalgamare bene il tutto in modo da formare un impasto morbido.

Formare sulla spianatoia dei cilindri di circa tre cm di diametro e tagliare a pezzetti. Con ogni pezzo fare delle palline con le mani e lasciar riposare una mezz’ ora.

Preparare un minestrone di verdure a pezzi, con sedano, carota, cipolla, zucchine, bietola, verza ecc., con un fondo brodoso e non molto denso; quando è quasi ora di mangiare, immergervi gli  “gnocchi”  e cuocere  pochi minuti.

Ho preparato i knedlíky  a casa alcune sere fa, “immersi” nel minestrone di verdure: veramente ottimi!

1 commento

  1. utente anonimo dice:

    che bello ritrovare la ricetta che ho gustato a praga tanti anni fà buona giornata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Potrebbe anche interessarti...

Questo errore è visibile solamente agli amministratori WordPress

Errore: Nessun feed trovato.

Vai alla pagina delle impostazioni del feed di Instagram per creare un feed.