TORCOLO di SAN COSTANZO 2021

Ecco qua: il TORCOLO con la ricetta di Vera Barbanera.  La ricetta è nello splendido gruppo di Silvia Buitoni – Dall’uovo alla coque al ragu’

Grazie, grazie, grazie per il supporto continuo dalla prima lievitazione alla cottura. Stamattina a colazione l’assaggio: squisito!!

Buon SAN COSTANZO a tutti i perugini e non e al mio ricordo di Perugia che non vedo più da troppo tempo …

TORCOLO di SAN COSTANZO 2021
Per San Costanzo ci vuole il torcolo, perché sia davvero festa per un perugino!
‘L TORCOLO DE SAN GOSTANZO
‘L sè ch’è bono mbon po’? Dua l’è comprato?
Tlì dal forno del Peppe no siguro
Quil de la Gemma è sempre ‘n po’ abrugiato
Quist’è de Memmo, je venuto scuro
Ma è sempre bono, Memmo è ‘n gran fornaro
Come fa ‘l pane lu nne l’ fa nissuno
E ‘l torcolo de Memmo? Costa caro
Ma con lu pol gì sempre ntol siguro
‘L torcolo è bono quann’è fatto bene
C’è da mette i pinoli nco l’uvetta
‘N po’ d’anice, ma poco, ce sta bene
E ntol magnallo tu ‘nn è d’avé fretta
Che torcolo saria si pu ‘n ce metti
I canditi de cedro? Daje giù
Mettene almen almeno ‘n paro d’etti
Che più ce n’enno e più vien bono lu
Si pu c’ésse ‘n goccino de vin santo
Ecco, quilla saria la morte sua
Basta cussì, davero, pare tanto
A la salute, la mia e nco la tua!

©Sergio Tardetti 2020

Ristorante Nànà

nana 19 12 2010

Ristorante Nànà in Corso Cavour a Perugia.

Molto accogliente e un buon menù:

Zuppetta di burrata, acciughe, pomodorini e pesto di basilico
Raviolini di ricotta e limone allo zafferano, uvetta sultanina al cognac
Pennette al pomodoro e ragù di verdure
Capocollo di maiale al forno con castagne e purea verde di broccoli
Bavarese all’arancia caramellata

Club UNESCO di Perugia – Gubbio:  CONCERTO di NATALE e pranzo degli AUGURI


La fiera dei morti

La “Fiera dei morti” di Perugia risale all’epoca medievale: si hanno testimonianze scritte della Fiera sin dal 1260 – definita già allora come “consuetudinaria” – e il suo nome era allora “Fiera di Ognissanti”, essendo collocata nel periodo di tale ricorrenza religiosa.

leggi qui 

la ricetta delle fave dei morti di Artusi

La Rocca Paolina

La Rocca Paolina a Perugia mi ha sempre affascinato … frequentavo il Liceo nel palazzo dove ora è la sede della Rai di Perugia, proprio di fronte all’ingresso delle scale mobili che allora non c’erano (sono state attivate nel 1983) e spesso, all’ uscita di scuola, facevo una passeggiata all’ interno della rocca dove è racchiuso il quartiere medioevale dei Baglioni.

Ieri sono stata tutto il pomeriggio lì in uno stand del Club Unesco di Perugia per la mostra dei lavori delle scuole “Adotta un monumento minore” e  mi sono di nuovo incuriosita alla sua storia che si può leggere qui.