Le PIZZE!

E che non si dica che non si festeggia la PIZZA!
Ho cotto la pizza con acciughe sul testo per la torta al testo appoggiato sulla base del forno e ben scaldato a 250°, con solo pomodoro per 5/6 minuti. Ho poi spostato nel piano più alto dopo aver messo tutto il condimento e fatto cuocere ancora per un paio di minuti. Ottima cottura in attesa di avere una pietra refrattaria.
La pizza capricciosa è stata cotta in una teglia da pizza antiaderente. Non c’è confronto: la napoletana ha vinto alla grande!

Le PIZZE

TORTA della “PASQUELLA”

Per l’Epifania non può mancare la nostra torta di Pasqua al formaggio, accompagnata da capocollo e salame!

Torta di Pasqua Epifania 2021

Torta di Pasqua Epifania 2021

La ricetta è sempre quella che uso per questa ricorrenza (link).
Con questa ricetta ne sono venute due piccole (stampi con base 10.5 cm e 11.5 cm)

TRECCIA salata con RICOTTA

550/580 g farina 0 (12 proteine)
12 g lievito di birra fresco
250 g ricotta vaccina fresca (sgocciolata)
un uovo intero
50 ml olio evo e/o girasole
50 ml panna fresca e/o latte intero (può andare bene o tutto l’uno o tutto l’altro o metà e metà come ho fatto io)
2 cucchiaini di sale
2 cucchiaini zucchero
Farcitura
speck, prosciutto cotto, formaggi vari (volendo olive o ciò che più piace)(circa 80/100 g in tutto)

semi di zucca (o altri semi)

Impastare a mano o con bimby o planetaria tutti gli ingredienti lasciando alla fine il sale a pizzichi e l’olio a filo. Formare una palla e far riposare a temperatura ambiente in un  contenitore leggermente unto di olio e coperto fino al raddoppio (ci vorrà un’ora o più secondo la temperatura).
Allargare delicatamente a rettangolo l’impasto e dividerlo in tre parti nel senso della lunghezza. Allargare ancora delicatamente con le dita ogni parte  e su ciascuna disporre i salumi e formaggi il tutto ben tritato, volendo anche alternando (in uno semi e formaggio, in uno speck e formaggio, in uno prosciutto cotto e formaggio).
Arrotolare a cilindro lungo ciascuna parte pizzicando con le dita la chiusura in modo da sigillarla bene e poi formare una treccia a tre capi.
Disporla in uno stampo da ciambella leggermente unto di olio e far lievitare ancora una o due ore.
Pennellare con tuorlo ed acqua battuti insieme o solo acqua e mettere i semini.
Infornare e cuocere a 170/180°  per circa 30/35 minuti.


TRECCIA salata con RICOTTA
TRECCIA salata con RICOTTA
TRECCIA salata con RICOTTA
TRECCIA salata con RICOTTA

PANE CROCCANTE e VELOCE

Oggi, domenica, il pranzo della tradizione delle nostre case: tagliatelle “col sugo”, carne “del sugo” (involtini e costine) e verdura cotta! Ma che bontà e quanti ricordi …
E anche pane fresco, croccante e veloce fatto stamattina, ma buono! Qualcuno ne vuole una filetta?
Mi sono ispirata alla ricetta del pane croccante di Caterina Betti.

Ingredienti

Procedimento

  1. Ho impastato con il bimby
  2. Inserire nella ciotola i liquidi, il lievito e il malto. Girare a velocità 2 per 10 secondi.
  3. Aggiungere la farina e impastare per un minuto a velocità spiga
  4. Continuare per due minuti a velocità spiga aggiungendo verso la fine il sale a pizzichi (io lo metto nel coperchio vicino al foro e lo mando giù piano piano spingendolo con un cucchiaino)
  5. Far riposare un minuto e poi, a velocità spiga ancora per un minuto, aggiungere circa 15 ml di olio inserendolo a filo dal foro. Controllare che l’impasto sia ben incordato, altrimenti capovolgerlo nella spianatoia e completare a mano. Far lievitare in una ciotola coperta con pellicola e un panno finchè non arriva a più del raddoppio.
  6. Dividere l’impasto in tre parti e stenderne ciascuna delicatamente a rettangolo. Oliare leggermente e piegare a tre. Far riposare alcuni minuti e poi delicatamene battere con il mattarello ed allungare, oliare ancora un po’ e fare un rotolo stringendo bene la chiusura. Mettere a lievitare per circa un’ora nella teglia di cottura.
  7. Cuocere sul piano basso del forno preriscaldato al massimo per circa 20 minuti, alzare al piano medio ed abbassare il forno a 200°. Cuocere fino a doratura (circa 20 minuti). Continuare per altri 10 minuti con lo sportello a spiffero abbassando ancora la temperatura.

Note

Molto buono, croccante fuori e morbido dentro!

PIZZETTE rotonde (di Paoletta)

PIZZETTE rotonde anni 80 (di Paoletta) - Variazioni sul tema
PIZZETTE rotonde anni 80 (di Paoletta) – Variazioni sul tema

E come potevo non farle! La ricetta nel blog di Paoletta: https://www.aniceecannella.com/le-pizzette-rosse-rotonde-del-forno/

500 g Farina per pane o pizza 12% circa di proteine
300 g Acqua del rubinetto a t.a.
10 g Lievito fresco o 4 g secco
30 g Olio Extra Vergine di Oliva
10 g Sale

  • pizzetta bianca con patate, rosmarino, olio, sale e pancetta stagionata aggiunta all’uscita dal forno
  • pizzetta bianca con rosmarino, olio, sale
  • pizzetta rossa con pomodoro, origano, olio, mozzarella, basilico
  • pizzetta rossa con pomodoro, origano, olio, capperi, olive condite
Pizzette del 21 febbraio 2021
Pizzette del 21 febbraio 2021
Pizzette del 25 febbraio 2021
Pizzette del 25 febbraio 2021