- MaTeBi – Maria Teresa Bianchi - https://www.matebi.it -

Rocca Da Varano e Abbadia di Fiastra

Percorrendo la strada SS77, poco dopo il Lago di Polverina si innalza a sinistra sopra un  cono brullo e roccioso la Rocca Da Varano.

Rocca Da Varano [1]

Dopo circa 35 km, sulla destra, si trova la deviazione per Abbadia di Fiastra – (Tolentino MC).
Veramente sorprendente: il complesso  monastico dell’Abbazia Cistercense Santa Maria di Chiaravalle, la riserva naturale,i reperti archeologici, il palazzo Giustiniani Bandini, il parco con moltissime piante tra cui una quercia da sughero…

Meridiana [2]Meridiana [3]Palazzo Giustiniani Bandini [4]Quercia da sughero [5]Il chiostro [6]La sala delle oliere [7]La sala delle oliere [8]La sala del Capitolo [9]Il chiostro [10]Acquasantiera [11]La chiesa [12]Ingresso al chiostro [13]

Riferimenti: Abbazia Cistercense S.Maria di Chiaravalle di Fiastra [14]Riserva naturale Abbadia di Fiastra [15]

L’aspetto divertente della giornata: vado nei bagni del parco per lavarmi le mani… nel primo lavandino c’è un bel cocomero a rinfrescarsi sotto l’acqua corrente. Dico alle signore che stavano allestendo il loro pic-nic: “Vorrei lavarmi le mani… ma c’è un cocomero” e intanto vado nell’altro pre-bagno e … un bel bottiglione di vino bianco da cinque litri si rinfrescava anche lui… Senza neanche pensare che forse era il caso di togliere o l’uno l’altro, mi sento dire: “Il lavandino c’è anche dentro al bagno”.
Non ho risposto perchè non sapevo se ridere o arrabbiarmi… meglio ridere!

13 agosto 2008

This post has already been read 9217 times!