- MaTeBi – Maria Teresa Bianchi - https://www.matebi.it -

Commento personale sul libro ”Il Signore degli Anelli”

Il libro di cui volevo parlare è appunto “Il Signore degli Anelli”. Sono sicura che molte persone hanno visto il film al cinema, ma sicuramente non hanno letto il libro. Quest’ultimo ovviamente è molto più dettagliato e lungo del film e sicuramente molti penseranno che è solo un “mattone” noioso e pesante da leggere. Invece secondo me è un libro veramente magnifico, perchè è ricchissimo di descrizioni accurate che fanno figurare nella mente del lettore tutti i luoghi e le situazioni presenti nel film.

Mi ha fatto rimanere col fiato sospeso ad ogni pagina e me lo sono letteralmente divorato in due settimane. Oltre alla storia in sè per sè, questo libro ha anche un significato nascosto, una specie di messaggio che l’autore (John Ronald Reuel Tolkien) ha voluto inviare a chi avesse letto il libro con attenzione. Forse il linguaggio può sembrare un po’ difficile per chi non è abituato a leggere, ma piano piano si impara a comprenderlo abbastanza bene.

Il libro l’ho letto solo dopo aver visto il film e all’inizio devo dire che anch’io ero scettica a riguardo, ma poi, quando l’ho letto, non ho potuto fare altro che ricredermi.

Voglio consigliarlo a chiunque perchè,oltre che essere appassionante e avventuroso, ha(come tutte le cose) anche un significato nascosto da cui tutti abbiamo qualcosa da imparare. E poi, per i grandi appassionati di saghe fantasy come me, sarà assolutamente irresistibile…….

By Sara ’90

Commenti Facebook

This post has already been read 18172 times!

7 Comments (Open | Close)

7 Comments To "Commento personale sul libro ”Il Signore degli Anelli”"

#1 Comment By mtb On 25 Novembre 2005 @ 14:32

mi piace Sara questa tua interpretazione

mtb

#2 Comment By Ricciele On 25 Novembre 2005 @ 15:23

E’ molto bello l’entusiasmo ma io pur adorando il fantasy mi sono arenata a pagina trecento… mi annoiavo, e quando mi sono resa conto che tifavo contro gli hobbit sperando che morissero presto, ho capito che non riuscivo a entrare nello spirito del libro. Non e’ stata la lunghezza del libro, e’… piu’ la dispersione. Non si riesce a seguire la trama, e a tratti sembra addirittura secondaria, se non ci fosse stato il film non avrei mai saputo come andava a finire, perche’ avevo perso d’interesse, eppure ho letto saghe altrettanto “lunghe” come numero di pagine, ma lo stile di Tolkien mi e’ totalmente ostico, non rientra nei miei gusti (e infatti molti amici mi hanno ostracizzato per questo ma pazienza 🙂 )

#3 Comment By utente anonimo On 2 Dicembre 2005 @ 15:43

Sary condivido al cento per cento quello che dici!è un libro fantastico non solo per chi ama il genere ma soprattutto per chi apprezza il film!a volte risulta lungo e difficile ma per me è stato bello gustare anche le parti più noiose.è stato importante per quanto mi riguarda conoscere la storia grazie al film altrimenti avrei mollato sicuramente al secondo capitolo!ciao ciao Titty’90

#4 Comment By utente anonimo On 6 Dicembre 2005 @ 15:31

Grazie Sary per avermi risposto!comunque puoi vedere la mia di risposta nei miei commenti!

PS=allora preparati socia che costruiremo un biblioteca con dentro i nostri libri…almeno accontentiamo tutte due le prposte che mi hai fatto! ciao ciao Titty’90

#5 Comment By mtb On 6 Dicembre 2005 @ 19:12

ragazze perchè non apriamo un blog dedicato alla vostra “biblioteca” e alle vostre letture?

a presto … cioè a domani

mtb

#6 Comment By rinny90 On 7 Dicembre 2005 @ 19:26

Be,sì,prof….Mica sarebbe una brutta idea,sa?!?E comunque complimenti alla mia amica Saruccia per l’ottima recensione!Brava Saraaaaaa!

#7 Comment By utente anonimo On 13 Dicembre 2005 @ 15:55

professoressa sono daccordo con lei! se vuole potremmo cominciare venerdì dato che poi ci rivedremo solo dopo le vacanze!oppure quando ritorniamo.grazie e a venerdì. Titty’90