Domani è il mio semi – onomastico!

teresa de Cepeda y Ahumada

Teresa d’Avila

Teresa d’Avila (Ávila 1515 – Alba de Tormes 1582)

15 OTTOBRE – SANTA TERESA D’AVILA, VERGINE

Il mio nome è Maria Teresa … quasi scontato: Teresa, preceduto da Maria, ma non è così.
Nonna Maria e nonna Teresa, che non ho mai conosciuto, nè si sono mai conosciute, si sono incontrate in me.
Nonna Teresa ebbe una vita brevissima e lasciò mio padre quando lui aveva solo sei anni, morta per tisi dopo la prima guerra mondiale. Non so come fosse, non esiste una sua foto, se non i pochi ricordi di mio padre.
Nonna Maria, donna energica che aveva fatto nascere la maggior parte dei bambini del suo paese, anche lei vittima dei suoi tempi: polmonite verso la fine della seconda guerra mondiale.

E queste due nonne, sognate fin da bambina, cercate, perchè tutti i bambini avevano nonne e nonni che li adoravano, stanno nel mio cuore.

C’è una cartolina con una bambina con i riccioli che mio padre scrisse a mamma quando era in guerra: questa sarà nostra figlia … quando tornerò e ci sposeremo. Si chiamerà Maria – Teresa dai nomi delle nostre mamme che non ci sono più.

E’ passato ancora tanto tempo; i miei genitori, non più giovanissimi, si sono sposati; sono passati altri anni prima che nascessi. Mio fratello, nato prima di me, non è voluto rimanere a conoscere il mondo ed è volato tra gli angeli appena nato. Anche lui è nel mio cuore.

E poi … eccomi qui.

Pagina 1 di 11

XML Sitemap