Filoncini con Partybrot

Tutto nasce dall’acquisto di Partybrot a Foligno dove ero nei giorni scorsi per la Festa di Scienza e Filosofia … e non ho comprato solo questo in pochissimo tempo … le solite cosette di cucina che mi piacciono tanto!
acquistiTornata a casa, non vedevo l’ora di provare Partybrot e stasera ce l’ho fatta!

Ricetta del libricino di istruzioni di PartybrotRicetta del libricino di istruzioni di Partybrot

Mie varianti alla ricetta: yogurt 125 g, burro 40 g, lievito secco mezza bustina.
Ho impastato con il bimby e lasciato lievitare circa 40 minuti in una ciotola coperta con pellicola in forno con la luce accesa. Ho ripreso l’impasto, diviso in tre parti e in una ho incorporato aghi di rosmarino secchi sminuzzati, in un’altra semi di papavero e nell’ultima semi di sesamo. Ho messo all’interno di ogni contenitore imburrato (forse troppo…) i rotoli e rimesso a lievitare chiusi con i coperchi e in verticale sempre in forno con la luce per circa un’ora e venti. Ho cotto in forno ventilato a 160° per una quarantina di minuti, lasciando verso la fine il forno leggermente aperto. Li ho lasciati in forno spento per altri 10 minuti circa … ecco!
E’ più difficile da spiegare che da fare!!
per Casagrande Regalo

i miei filoncini

Pagina 1 di 11

XML Sitemap