LEMON and SEED POPPY MUFFINS (LIMONE e SEMI DI PAPAVERO)

Un bel ricordo degli Esami di Stato di qualche anno fa: M. portò questi muffins e mi dette la ricetta che non trovo più. Con molto piacere l’ho incontrata quest’anno e ne abbiamo parlato. Cerco in rete e, al solito, faccio un po’ a modo mio.
Eccoli in due versioni: quelli fatti quattro giorni fa per regalare e oggi per me e Sergio.
Buoni veramente e la glassa al limone dà un tocco in più!

LEMON and SEED POPPY MUFFINS (LIMONE e SEMI DI PAPAVERO)
LEMON and SEED POPPY MUFFINS (LIMONE e SEMI DI PAPAVERO)
LEMON and SEED POPPY MUFFINS (LIMONE e SEMI DI PAPAVERO)
LEMON and SEED POPPY MUFFINS (LIMONE e SEMI DI PAPAVERO) del 13 giugno
Ricetta

230 g di farina per dolci (va bene anche 00 o 0 o mista)
180 g di zucchero
1/2 bustina di lievito per dolci e, volendo, anche un pizzico di bicarbonato per dolci
un pizzico di sale
buccia grattugiata (edibile) di un limone

Mescolare il tutto in una ciotola.

A parte battere due uova, 125 ml di yogurt bianco, 50/60 g di burro fuso (oppure 70 ml di olio di semi di mais o girasole).
Mettere i liquidi sui secchi e battere con la frusta. Aggiungere due cucchiai di semi di papavero.
Mescolare e versare il composto negli stampini di carta da muffins (12 da 7 cm) posti in una teglia da muffins.
Riscaldare il forno ventilato a 200°, abbassare a 180° e porre la modalità statico. Infornare e cuocere per circa 30 minuti. Controllare comunque la cottura dopo 20/25 minuti.
Nel frattempo preparare una glassa al limone battendo 100 g di zucchero a velo con gocce di limone e, volendo, qualche goccia di acqua.
Togliere i muffins dal forno e, a più riprese, coprire con la glassa.

Muffins: ricotta, uvetta, canditi d’arancia

Muffins: ricotta, uvetta, canditi d’arancia

Muffins: ricotta, uvetta, canditi d'arancia

Un muffin al giorno leva il medico di torno!

La ricetta qui: muffin-alla-ricotta

  • 250 gr di ricotta
  • 125 gr di zucchero
  • 240 gr di farina 00
  • 80 ml di olio di semi
  • 2 uova
  • 2 cucchiai di latte
  • 2 cucchiaini di lievito per dolci
  • sale qb
  • granella di zucchero qb
  • 2 cucchiai di uva passa ammollata e strizzata

Ho sostituito la granella di zucchero con gocce di cioccolato e aggiunto nell’impasto un cucchiaio di scorzette d’arancia candite.

Dolcetti allo yogurt

Seguendo questa bella ricetta di Plum cake allo yogurt (Fables de Sucre) ho preparato sedici muffins: 0ttimi!
Muffins allo yogurt

Ho fatto una conversione delle dosi per usare il metodo anglosassone ed usato per questo una vaschetta della ricotta da 250 g che mi sembra possa essere equivalente alla cup inglese.
In una vaschetta ci vanno 150 g di farina e 220/230 g di zucchero

  • 3 uova
  • una vaschetta scarsa di zucchero
  • una vaschetta colma di farina
  • un cucchiaino abbondante di lievito per dolci
  • 1 vasetto di yogurt da 125 g
  • 1 vasetto di olio di semi (vasetto dello yogurt)
  • gocce di cioccolato da mettere sopra (e poi sono finite all’interno!)Per il procedimento ho seguito quello di Fables de Sucre, poi ho riempito per 2/3 sedici pirottini inseriti in uno stampo da muffin e cotto a 170°/180° per circa 20/25 minuti.

Mini-torte con zucchine

Una via i mezzo tra le polpette con le zucchine e le mini-torte salate alle verdure.
Un bel riciclaggio di cose in casa… e vai!

pane grattugiato grossolanamente (circa 100 g)
latte (100 ml)
parmigiano grattugiato (30-35 g)
due zucchine: le avevo già grigliate e condite con olio e sale … avanzate da ieri sera
un pezzetto di cipolla bollita per qualche minuto con acqua e sale
un uovo
timo, basilico, prezzemolo, origano finemente tritati
circa mezza bustina di lievito per torte salate
pomodorini ciliegino
sale, un pizzico di pepe

Tagliare le zucchine a pezzettini, mettere in padella la cipolla precotta ben tritata con un po’ di olio evo, le zucchine ed infine gli aromi. Questa operazione l’ho fatta molto velocemente perchè le zucchine erano già cotte, altrimenti vanno cotte per qualche minuto.
Bagnare il pane con il latte, aggiungere tutti gli ingredienti lasciando in ultimo le verdure e il lievito.
Amalgamare bene il tutto. Formare con le mani senza schiacciare troppo delle palline, mettere in degli stampi da muffins e decorare sopra con un pomodoro intero.
Spennellare leggermente il pomodoro con un pochino di olio e sale.
Cuocere in forno ventilato preriscaldato a 180° per circa 20 minuti.

Con queste dosi  sono venute sette tortine in stampi da 8 cm non ricolmi.

mini-torte di zucchine

 Alla fiera di San Giovanni ho comprato degli stampini da muffins coloratissimi in silicone e li dovevo assolutamente provare!!

Pronti per domani: muffins

Da poco sfornati e pronti per domani:
Muffins dolci e salati

da qui : Cherry Muffins gluten free e da qui Muffins salati con qualche variante.
Assaggiati e sembrano veramente buoni!

Grazie a Ade per la prima ricetta!

Aggiornamento del 13 luglio

Muffins dolci
Al posto delle ciliegie ho usato pezzetti di visciole sotto zucchero fatte in casa per alcuni e pezzetti di cioccolata fondente per altri.

Muffins salati
Ho messo dadini di mortadella al posto dello speck e aggiunto pezzetti di pomodoro fresco. Poi un vasetto di yogurth bianco e un pochino di latte fresco.

Muffins con pomodorini

Setacciare 180 g di farina con una bustina di lievito per torte salate, aggiungere 80 gr di olio, 3 uova, 100 g di emmenthal a dadini, 2 cucchiai di panna fresca, erba cipollina tagliata a tronchetti piccoli, 20/25 pomodorini datterini ben maturi, sale e pepe.

Amalgamare il tutto e distribuire su una decina di pirottini da muffins da 5 cm oppure su uno stampo da muffins.
Cuocere in forno a 180° per circa 40 minuti.


Ricetta trovata in un quaderno di appunti e risale ad un numero del settimanale Grazia del giugno 2008.

Muffins dolci

muffins dolciOrmai li devo provare
di tutti i tipi:
dopo i muffins salati
ecco quelli dolci!

Mi sono finalmente
procurata lo stampo adatto
e ieri pomeriggio,
nonostante il caldo incredibile,
li ho preparati.

Devo dire che sono rimasta soddisfatta e sono piaciuti molto!

Ho girato un po’ per blog e ho letto molte ricette; infine ho scelto questa (dolcienonsolo.myblog.it) come ricetta di base con qualche modifica.

 

Ecco la ricetta dei muffins in foto:

300 gr. farina
100 gr. di zucchero
200 ml di latte
50 gr. burro ammorbidito e 50 gr di olio d’oliva
1 bustina di lievito vanigliato
2 uova
un pizzico di bicarbonato

Accendere il forno a 180°.
Mescolare in una ciotola gli ingredienti umidi (uova, latte, burro e olio) e in un’altra ciotola quelli secchi (farina,  zucchero, lievito, bicarbonato); poi aggiungere agli ingredienti secchi quelli umidi, mescolare finchè saranno amalgamati, ma non eccessivamente.

Prendere una stampo da muffins e adagiare negli incavi i pirottini di carta da forno, riempire per metà con l’impasto, mettere al centro un cucchiaino di marmellata (io ho usato una marmellata biologica di Asiago ai frutti di bosco), riempire con altro impasto.

Infornare a 180° per 20/25 minuti; quando saranno dorati spengere  il forno e lasciarli riposare per circa 5 minuti.

Lasciar raffreddare, toglierli dallo stampo e adagiarli in una griglia per completare il raffreddamento e per far asciugare l’umidità che si forma sul fondo.

Muffins salati

Caldo infernale… spesa alla Coop e pane, almeno quello che ci piace… finito!

Poi ho pensato: in fondo sono proprio buoni!

Ed ecco di nuovo dei muffins salati con qualche variante e con quello che era in frigo:

4 uova
300 farina
circa 100 g di parmigiano grattugiato (anche un po’ meno se si mette l’emmenthal)
tre sottilette  (sarebbe molto meglio l’emmenthal a dadini – 100 g circa … ma non l’avevo)
50 g di speck a dadini
erba cipollina
sale pepe
quasi mezzo bicchiere di olio d’oliva e mezzo di latte
due bustine di lievito per torte salate

Battere bene le uova e aggiungere sempre mescolando gli altri ingredienti.

In metà dell’impasto aggiungere dadini di zucchine appena cotte in padella con poco olio, acqua e sale; nell’altra metà aggiungere olive verdi a pezzi e pomodori perini a pezzi.

Mettere negli stampini di carta da forno: un cucchiaio per ogni stampino bagnando con acqua il cucchiaio ogni volta in modo da farli scivolare e … non appicicarsi troppo le mani!

Disporli nella teglia del forno e cuocere in forno ventilato a 180° per 20-25 minuti.

 

Muffins salati in forno

Muffins salati

Involtini di melanzane e muffins salati

Più o meno la ricetta è questa … con qualche variante: non ho fritto le melanzane, ma le ho grigliate; all’interno ho messo fettine sottilissime di pomodoro condite con sale e origano, prosciutto cotto, sottilette e basilico. Sopra agli involtini ho rimesso qualche pezzettino di pomodoro e di formaggio, basilico e un filo d’olio.

… e questa.
Invece di mettere il composto in uno stampo da plum-cake ho fatto dei mucchietti sugli stampini di carta da forno per muffin e tenuti in forno ventilato a 180° per una ventina di minuti.

XML Sitemap