Due mini torte al cioccolato

Ho battuto un uovo con due cucchiai e mezzo di zucchero, poi ho aggiunto tre cucchiai di farina, uno di cacao amaro, meno di mezza bustina di lievito per dolci ed infine tre cucchiai di olio di semi di mais, tre di liquore “moretto”. Ho leggermente unto con olio due cocottine di circa 7 cm di diametro, versato l’impasto per 2/3 e messo al centro un ovetto di cioccolato fondente, ricoperto con il resto dell’impasto e cotto per circa 15 minuti in forno ventilato a 170°. Ho fatto raffreddare un po’ e spolverizzato con zucchero al velo.

et voilà … piccolo dolce per i nostri 29 anni …

ciocco muffins

Ciambella con gocce di cioccolato

350 g di farina 00
250 g di ricotta
250 g di zucchero
50 g di burro o una tazzina da caffè di olio d’oliva
1/2 bicchierino di cointreau o limoncello o altro liquore profumato
4 uova
buccia grattugiata di un limone
due-tre cucchiai di gocce di cioccolato
una bustina di lievito per dolci
una bustina di vanillina
(ora non uso più la vanillina ma la vaniglia “vera”)

uno yogurt bianco da 125 ml (facoltativo)

Montare bene i rossi d’uovo con lo zucchero lasciandone indietro un paio di cucchiai.

Aggiungere, sempre mescolando con un cucchiaio di legno, la ricotta, il burro ammorbidito, la buccia di limone, la farina, il liquore ed infine le gocce di cioccolato, la vanillina, il lievito, le chiare a neve. Impastare delicatamente quando si incorporano le chiare.

Versare in uno stampo da ciambella, precedentemente imburrato e leggermente infarinato. Cospargere sopra con una cucchiaiata di gocce di cioccolato e con lo zucchero lasciato da parte.

Preriscaldare il forno a 200°; infornare ed abbassare a 180°; cuocere per 35-40 minuti. Abbassare ancora a 170° per dieci minuti. Lasciare in forno spento per altri 5-10 minuti.

Ovviamente i tempi e i gradi di cottura dipendono molto dal forno che si possiede.

Si può anche aumentare la dose dello zucchero fino a 300 gr se si vuole un dolce più “dolce”… oppure mettere tutto lo zucchero indicato nell’impasto e aggiungerne altro sopra.

Ciambella con gocce di cioccolato

questa ricetta l’ho elaborata mescolando un po’ di idee…

foto del 10 aprile 2010

Eventi a Gubbio:Altrocioccolato e Mostra del Tartufo bianco

altro cioccolato
Altrocioccolato 2007: cioccolato in piazza
18-21 ottobre 2007

La Mostra del tartufo Bianco e dei prodotti agroalimentari
31 ottobre – 4 novembre 2007

XXVI Mostra del TARTUFO BIANCO a GUBBIO (pdf)
via : www.regione.umbria.it

Torta al cioccolato ‘Cristina’

  • 4 uova
  • 200 g di cioccolato fondente amaro
  • 200 g di zucchero a velo
  • 150 g di burro
  • una bustina di vaniglia

Fondere la cioccolata e il burro a bagnomaria.
Battere i tuorli con lo zucchero e la vaniglia. Montare a neve gli albumi con un pizzico di sale.
Unire il tutto mescolando delicatamente.

Mettere la carta da forno in uno stampo, possibilmente rettangolare. Versarvi l’impasto e cuocere a forno moderato ( 180°) per 30-40 minuti.
Lasciar raffreddare, tagliare a quadrati e servire con dei ciuffi di panna montata non zuccherata.

Questa ricetta è della mamma di un mio ex-alunno: dovevo pubblicarla circa due anni fa, ma … non ritrovavo il foglietto …

Altrocioccolato

La festa del cacao equo e solidale Gubbio – 20 – 23 ottobre 2005

Altrocioccolato, manifestazione culturale giunta ormai alla sua quinta edizione, anche quest’ anno intende sensibilizzare il grande pubblico sulle tematiche inerenti la produzione, la commercializzazione, la trasformazione e il consumo innanzitutto del cacao, ma anche di ogni altro bene di cui siamo soliti far uso.

Per gli amanti del cioccolato

l’angolo web della rivista Cioccolata & C.

 

 

leggi le ricette …qui

 

Altro Cioccolato e Umbri a tavola

PRESENTATO IL PROGRAMMA DI “ALTRO CIOCCOLATO”

Presentano nei dettagli ieri in conferenza stampa a Roma, il programma della iniziativa equosolidale “Altrocioccolato”, alla presenza della vice-sindaco del Comune di Gubbio …

www.comune.gubbio.pg.it

Sabato 9 e domenica 10 ottobre il Centro Servizi Santo Spirito di Gubbio ospiterà l’Expo Umbri a Tavola con la fiera dei prodotti tipici locali e dei prodotti a marchio garantito dell’Unione Europea: “Umbri a tavola- Tuttisapori”. Dall’olio ai formaggi al vino, per un incontro tra produttori agro-alimentari e consumatori, al fine di valorizzare il mangiar bene e le realtà del territorio.

www.ciaoumbria.it

La mia panna cotta

La “mia” PANNA COTTA

800 gr di panna da cucina, 230 ml di latte, 6 cucchiai rasi di zucchero, una bustina di vanillina, 5 gr di colla di pesce, tre cucchiai di Cointreau.
Mescolare tutti gli ingredienti escluso la colla di pesce e il liquore. Mettere al fuoco e far raggiungere il bollore. Spegnere il fornello e aggiungere la colla di pesce, preventivamente tenuta a bagno in acqua fredda e ben strizzata, e il liquore.
Passare in un colino e versare in uno stampo leggermente inumidito con acqua o con cointreau.
Mettere in frigo per due-tre ore.

Si può servire con:

  • salsa di fragole: frullare le fragole con zucchero e limone

  • caramello

  • frutti di bosco (anche surgelati) scaldati al fuoco con un po’ di zucchero e limone

  • salsa di cioccolato – sciogliere il cioccolato fondente con qualche cucchiaio di latte a fuoco basso o nel microonde

Buona domenica agli amici del blog! mtb

Dolce superveloce

Dolce superveloce

Acquistare un preparato per budini al cioccolato. Prepararlo secondo le indicazioni fornite: normalmente si deve aggiungere mezzo litro di latte.

Tritare circa 100 gr di torrone o amaretti e mescolare al budino appena preparato. Bagnare uno stampo con due cucchiai di rhum o altro liquore.

Versare il budino. Far raffreddare per il tempo indicato nelle istruzioni.

Capovolgere in un piatto da portata e spolverizzare con zucchero a velo.

Decorare con ciuffetti di panna montata.

Pagina 1 di 11

XML Sitemap