Polpettine di melanzane

Tagliare a cubetti due melanzane medie sbucciate, cuocere in padella con poco olio scaldato e uno spicchio d’aglio, salare e pepare leggermente; cuocere per circa mezz’ora, aggiungendo un po’ d’acqua calda se serve. Mescolare spesso.

Lasciar raffreddare e poi tritare grossolanamente, aggiungere due uova battute, un pugno di pecorino romano ed uno di parmigiano, pane grattugiato, fino ad avere una consistenza morbida, foglioline di maggiorana e un po’ di prezzemolo tritato.

Formare delle polpettine di circa 4 cm di diametro. A me ne sono venute trenta.
Cuocere in padella su olio evo ben caldo (o forno preriscaldato su carta da forno).  Far rosolare bene e servire, magari accompagnandole con una buona salsa di pomodoro al basilico.

melanzane

Insalata di polpettine con cipolle e maionese

 

Preparare delle polpette molto piccole con carne macinata, uova, sale e pepe; volendo si potrebbe aggiungere un po’ di pangrattato ed aglio, ma qui non c’erano; friggerle in olio caldo e lasciarle asciugare bene.
Affettare a fettine sottili la cipolla bianca e cuocere in acqua calda ed aceto (proporzione 1 a 1/2) e sale; lasciar scolare.
Mescolare le polpetine e la cipolla con qualche cucchiaio di maionese.
Decorare con sottaceti. Mettere in frigo.

Polpettine con cipolle e maionese

Ottima insalata che abbiamo mangiato oggi. Grazie a chi ce l’ha preparata!

Polpettine con cipolle e maionese (ricetta rumena)

Salsa ai peperoni (simil Zacuscă)

Salsa ai peperoni (simil Zacuscă)

Questa salsa nasce dalla lettura di una ricetta rumena (Zacuscă di peperoni, melanzane e cipolle – ricetta rumena) con le mie varianti.

Ho usato:
un peperone rosso e uno giallo
una cipolla bianca di Trevi
mezza carota grattugiata di Trevi
passata di pomodoro
circa 150 ml di olio d’oliva
una foglia di alloro
sale, peperoncino in polvere
3/4 foglie di basilico, un ciuffettino di prezzemolo
Ho cotto i peperoni in forno e li ho spellati. Ho tritato la cipolla e ammorbidita in padella nell’olio caldo, poi ho aggiunto la carota, ho fatto insaporire insieme ed, infine,  la passata di pomodoro, l’alloro, il peperoncino, il sale, il basilico e il prezzemolo; ho fatto cuocere per circa 10 minuti; nel frattempo ho frullato in modo grossolano i peperoni, ho frullato la salsa senza l’alloro che ho rimesso dopo ed aggiunto i peperoni. Ho mescolato il tutto e fatto cuocere a fuoco lento circa un’ora aggiungendo, al bisogno, un  pochino di acqua calda. L’ho versata calda in barattoli di vetro sterilizzati, lasciata raffreddare e messa in frigo. Non ho invasato per la lunga conservazione perché ho paura del botulino.
Si può usare su fettine o bruschette di pane o ci si può condire la pasta.

In foto è spalmata sul pane di Chiaserna ed accompagnata dalla caponatina (senza peperoni)

Cucina 89 Ristorante in Gubbio

Un menu da scoprire. Un locale che merita l’assaggio degli occhi.

20170817_222214pic

La Locanda del Capitano a Montone

Un Capitano tra i tavoli che accompagna i piatti con invenzioni di sapori e parole
D&C

La Locanda del Capitano a Montone

Crema di piselli con capesanta tostata su burrata

Battuta di chianina montese

Ravioli all'arancia e anatra con ragu bianco e sfoglie di pecorino in visciole

Agnello di erbette in crosta con patate

DOLCI

20170815_154152rit1

Frittata al forno con zucchine

In rete esistono varie ricette di questo piatto leggero e buono.
Questa è la mia versione: 5 uova, quattro/cinque zucchine medie alle quali ho tolto i semi, una pochino di cipolla (se piace),  una robiola, 150/200 g di certosa, 150/200 g di prosciutto crudo o cotto, olio, sale, pepe,  prezzemolo tritato o liofilizzato, maggiorana e/o erba cipollina.

  • grattugiare le zucchine e la cipolla in una grattugia a fori grandi, scaldare in padella un cucchiaio di olio evo, aggiungere le zucchine, la cipolla, gli odori, sale, un pizzico di pepe.
    Mescolare rapidamente per 3/4 minuti per far asciugare le verdure
  • battere le uova e aggiungere le verdure, mescolare e versare in una teglia rettangolare da forno coperta da cartaforno; cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa 15 minuti; togliere dal forno e far raffreddare
  • mentre la frittata cuoce mescolare bene con una forchetta i formaggi insaporendoli con un pizzico di pepe e prezzemolo o erba cipollina
  • spalmare nella frittata il formaggio con una spatola e coprire di prosciutto (qui ho usato il cotto)
  • arrotolare delicatamente stringendola bene nella carta e porre in frigo per non meno di un’ora
  • affettare con un coltello bagnato di acqua e disporre nel piatto da portata; guarnire con prezzemolo


Questa è la versione fresca ed estiva, ottima per cena o insieme ad altri antipasti o buffet.
La versione calda prevede lo stesso procedimento solo che al posto dei formaggi freschi vanno fettine di formaggio come scamorza o altro a piacere

Il casatiello

casatiello

I panini e i mini-hamburger

I panini e i mini-hamburger

I panini e i mini-hamburger

ricetta dei panini da: http://aniceecannella.blogspot.it/2008/06/i-panini-tipo-mc-donalds.html

Biscottini

Nel periodo natalizio ho fatto vari biscottini per regalare.

Qui: biscotti al vinsanto, uvetta e pinoli, biscottini all’uovo con mandorla, biscotti con cacao e gocce di cioccolato
biscotti

Treccia tris

20161103_131429trecciatresapori

Continua la “saga” delle trecce salate: treccia salata 2008, treccia con speck e caciotta

Qui impasto base: pan brioche bimby, libro base verde (metà del lievito).

Tre ripieni misti e diversi per ogni rotolo di treccia (vista e mangiata da una cara amica e provata a rifare)

Fichi caramellati

Ricetta da qui: Ravenna e dintorni … poi come al solito vario qualcosa: senza cottura in forno.
In onore dei nostri amici che ce li hanno fatti conoscere ed apprezzare.
fichi caramellati 20160720_083605

Pomodori in terrazza!

Ecco qua il raccolto della nostra piantina di pomodoro ciliegino in terrazza!

pomodori

 

Insalata russa con pollo

20160717_130058pic

Melanzane trifolate alla menta

Tagliare una melanzana tonda a dadini ed eventualmente lasciarla spurgare sotto sale (io non l’ho fatto), tritare due-tre spicchi di aglietto fresco e  mettere in padella con qualche cucchiaiata di olio evo, far leggermente stufare, aggiungere i dadini di melanzana, un pezzetto di peperoncino e rosolare girando spesso; dopo la rosolatura salare e spruzzare con il succo di mezzo limone e una spruzzata di aceto; far evaporare ed infine aggiungere un pezzetto di foglia di alloro e qualche fogliolina di menta.

Far raffreddare in una ciotola e servire dopo qualche ora.

Melanzane trifolate alla menta

E stasera per cena anche hummus di ceci e il mio pane con farina macinata a pietra di tipo 1, un pugno di semola rimacinata di Puglia e germe di grano.

hummus di ceci

Frullare nel mixer due cucchiai di sesamo, aggiungere poi un pezzetto di aglietto fresco, un rametto di aneto fresco o una foglia di basilico o prezzemolo, il succo di mezzo limone, ceci già lessati, circa 50 ml di olio extravergine di oliva e un pizzico di paprika dolce. Frullare fino ad avere una crema densa. Salare un poco se necessario.

pane

Hummus di lenticchie e … riso

 

Hummus di lenticchie e … riso

Dopo aver assaggiato quello buonissimo di ceci al corso di cucina naturale, è nato il desiderio di prepararlo.
Ma stasera avevo un avanzo di riso e lenticchie  (oggi riso  cotto in acqua con aggiunta di lenticchie già cotte con gli odori) ed ho pensato di prepararlo con questi ingredienti. Ho letto qualche ricetta in rete,  e ne ho preparato una coppetta.

Ho frullato nel mixer riso e lenticchie scolati e aggiunto un cucchiaio scarso di sesamo, un pezzetto di aglietto fresco, una foglia di basilico, il succo di mezzo limone, circa 50 ml di olio extravergine di oliva e un pizzico di paprika dolce.

Eccolo pronto per stasera per accompagnare degli spiedini di pesce. Mi sembra che i gusti si possano ben legare.

Hummus di lenticchie e ... riso
Hummus di ceci del 24 maggio 2016 

Frullare nel mixer due cucchiai di sesamo, aggiungere poi un pezzetto di aglietto fresco, un rametto di aneto fresco o una foglia di basilico o prezzemolo, il succo di mezzo limone, circa 50 ml di olio extravergine di oliva e un pizzico di paprika dolce. Frullare fino ad avere una crema densa. Salare un poco se necessario.
Hummus di ceci

Pagina 1 di 9123...5...Ultima »

XML Sitemap