CIAMBELLA SALATA

farina

Di nuovo CIAMBELLA SALATA:
4 uova, 400 g di farina, 100 g di parmigiano grattugiato, 100 g di pecorino romano grattugiato, un bicchiere di olio (1/2 di oliva, 1/2 di semi), un bicchiere di latte, sale, due bustine di lievito per pizze salate.
Mettere l’impasto in una teglia da forno a forma di ciambella e cuocere a 180° per circa 45 minuti.
VERSIONE DI IERI SERA per OGGI (merenda agli esami!)
200 g di farina 00 per dolci (Gran Mugnaio Spadoni)
200 g di farina 0 (Molino Artigiano Branca – Gubbio)
olio: tutto olio di mais (Cuore)
latte: fresco intero
sale fino: un cucchiaino colmo
Procedimento: mescolare in una ciotola le due farine, il lievito e i formaggi grattugiati finemente; in un’altra ciotola battere le uova con le fruste, aggiungere piano il latte e poi l’olio a filo sempre battendo, aggiungere piano piano il miscuglio di farina, lievito e formaggi.
Imburrare e infarinare la teglia e, se avanza un pochino di burro, aggiungerlo all’impasto.
Nel frattempo scaldare il forno ventilato a 200° e, quasi al momento di infornare mettere in posizione “statico” e abbassare a 180°.
Cuocere per circa 40/45 minuti facendo, verso la fine, la prova stecchino; spegnere il forno e lasciare ancora qualche minuto all’interno del forno spento. Far raffreddare, capovolgere in una griglia e far raffreddare bene (io l’ho tenuta sopra la griglia e scoperta tutta la notte).
http://www.matebi.it/2011/07/14/le-ricette-degli-esami/http://www.matebi.it/2015/07/24/ciambella-salata/

Le torte di Pasqua 2019

Le torte di quest’anno, seguendo la ricetta di Paola Lazzari – ammodomio e riportata qui da Paola Sersante – ANICEeCANNELLA.

Ingredienti:5 uova 300 gr di farina 0 200 g di manitoba 100ml di acqua 25-30 gr di lievito di birra ) io ne metto 20 gr. e faccio lievitare circa 10′ in più) 1 cucchiaino di zucchero 1 cucchiaino di sale (assaggiare) 1 cucchiaino di pepe 5 cucchiai di olio evo (umbro) 50 gr di strutto (No sostituti)
250 gr di formaggio grattugiato misto (SOLAMENTE Parmigiano Reggiano e Pecorino Romano in proporzione variabile secondo i propri gusti. Metà e metà forse è il giusto mezzo. Se piace più saporita aumentare la quantità di pecorino. Per questo il sale va dosato in base al tipo di formaggi)
(dal blog di Paola Sersante)

Ho fatto doppia dose per uno stampo base 16 cm e due base 11.5 cm
in aggiunta: 200/250 g di emmentaler svizzero a cubetti leggermente infarinato prima di essere inserito dopo aver ben impastato

Le torte 2019

Cornetti e panini, sformato di fagiolini e fiori di zucca, polpettone con funghetti

Cornetti e panini, sformato di fagiolini e fiori di zucca, polpettone con funghetti

24luglio2018

  • Cornetti e panini: ricetta che mi ha dato un’amica e non so se posso pubblicarla
  • Sformato di fagiolini e fiori di zucca: lessare 500 g di fagiolini lasciar raffreddare e tagliarli poi a piccoli pezzi con il coltello; mettere in una ciotola e aggiungere 3 uova battute, circa 100 g di parmigiano grattugiato, formaggio Philadelfia (ho usato una confezione Philadelphia Original nel formato Small), un pizzico di pepe, sale se serve, una grattugiata di noce moscata, qualche foglia di basilico fresco spezzata con le mani. Mescolare il tutto. Oliare pochissimo uno stampo di silicone o altro (qui stampo Guzzini da plumcake), rivestire pareti e fondo con fiori di zucca senza gambo e pistillo lavati ed asciugati, versare i composto e cuocere in forno preriscaldato a 160°/170° per circa 40 minuti. Servire tiepido o freddo a temperatura ambiente.
  • Polpettone con funghetti: ricetta del libro base verde bimby con qualche variante. Aggiunta anche di foglioline di timo e maggiorana, cottura dei funghi tagliati a fette con la mandolina in poco olio con aglio vestito, sale e un pizzico di pepe.

Il tutto è stato preparato per un pranzo a buffet per il compleanno di una bambina, nepote di una cara amica.

Zucca pane

Non amo Halloween, ma mi sono divertita un po’!!

pane-zucca

Non riesco a dare la dose esatta, comunque ci provo: 250 g di zucca gialla a pezzetti cotta con poca acqua e sale (il peso è dopo la cottura), 50 g di olio evo, un bel pizzico di sale oltre quello messo nella zucca, 2 bustine di zucchero (uno bianco ed uno di canna), farina mista circa 650 g (Molino Gatti Plus e rimacinata, farina 0 Coop), acqua  per avere un impasto morbido ma non duro, un pizzico di curcuma e due-tre pistilli di zafferano, semi di zucca.

Ho frullato la zucca nel bimby e poi aggiunto gli altri ingredienti insieme a mezza bustina di lievito di birra disidratato e circa 20 g di pasta madre essiccata … dovevo finire un po’ di avanzi!
Ho impastato a velocità spiga per 3 minuti, aggiungendo verso la fine i semi di zucca.

20161031_142151panezucca1Con la carta di alluminio ho fatto dei cordoncini con le mani oleate per fare i “segni della zucca” (questa idea l’ho vista in giro in rete al posto del cordoncino) e li ho disposti a raggiera in una teglia di ghisa grande rotonda. Ho messo a lievitare coprendo con un coperchio di vetro.

Dopo circa due ore e mezzo ho infornato in forno preriscaldato a 200° e poi ho abbassato subito a 170°. Ho sfornato dopo circa 30 minuti, ho tolto i cordoncini e rimesso in forno spento ad asciugare altri 10 minuti. Ho decorato al centro con pezzetti di buccia di zucca.

Torte al formaggio 2016

 

Che disastro!! Sono uscite fuori per troppa lievitatura … per fortuna sono venute comunque buone.

Tante idee e dosi di ricette mescolate insieme che ora scrivo:
– 550 g di pasta di  pane acquistata il mercoledì mattina e tenuta in frigo fino a sabato mattina
– 1300 g circa di farina 0 del Mulino di Branca (Gubbio)
– 300 g di parmigiano grattugiato, 230 g di pecorino sardo stagionato, 100 g di pecorino romano
– 25 g di sale, un pizzico di pepe
– 350 g di groviera a dadini
– 2 cucchiaini di zucchero
– 12 uova
– 75 g di lievito di birra (troppo!!, ma tutti mi dicevano 180-200 g!!)
– 130 g di burro morbido; 80 g di strutto, 50 ml di olio evo
– 300 ml di latte fresco intero
– strutto per ungere le teglie da torta di Pasqua

Per l’impasto ho seguito il procedimento di Paoletta.

 

20160326_131913torte2016

lievitate??!!??

torte 2016

dopo la cottura

benedizione 2016

Cestino pronto per la benedizione: torta, capocollo, uova sode, sale, vino.

 

Fiore di pan brioche salato

La ricetta del pan brioche è quella già qui nel blog (libro verde Bimby). Ho fatto il fiore seguendo alcuni tutorial in rete, con due dischi farciti di uovo battuto, parmigiano, noce moscata e dadini di formaggio; ho pennellato sopra con un pochino di latte e tuorlo e distribuito dei semi vari (sesamo, papavero, lino, zucca, girasole …)Fiore di pan brioche salato

XML Sitemap