Biscottini

Nel periodo natalizio ho fatto vari biscottini per regalare.

Qui: biscotti al vinsanto, uvetta e pinoli, biscottini all’uovo con mandorla, biscotti con cacao e gocce di cioccolato
biscotti

Fichi caramellati

Ricetta da qui: Ravenna e dintorni … poi come al solito vario qualcosa: senza cottura in forno.
In onore dei nostri amici che ce li hanno fatti conoscere ed apprezzare.
fichi caramellati 20160720_083605

Strufoli 2016

Strufoli del Martedì Grasso

strufoli

Sono rimasta soddisfatta questa volta! La ricetta è più o meno la stessa riportata a tre uova: ho aggiunto anche il succo di mezzo limone e un pizzichino di lievito istantaneo per dolci, impastato prima in una terrina con una forchetta e poi con le fruste a gancio; ho lasciato riposare circa quattro ore.

Sono venuti diciotto strufoli.

Biscotti simil-Mulino


Biscotti simil-Mulino Bianco

La ricetta, quella delle macine, si trova nel sito ufficiale della ditta produttrice.

Ingredienti: biscotti

500g di farina 00;
50g di fecola;
150g di zucchero a velo;
100g di burro;
100g di margarina;
1 uovo;
5 cucchiai di panna;
una bustina di zucchero vanigliato;
una bustina di lievito;
un pizzico di sale.

Lavorare insieme gli ingredienti, stendere una sfoglia alta 7 mm circa e con un bicchiere infarinato sull’orlo, tagliare i biscotti.
Cuocere in forno a 180° C per 10-15 minuti, su una teglia imburrata.

Ho usato solo burro riducendo un po’ (15o g) e impastato con il Bimby.
Con metà dell’impasto ho fatto le macine e per gli altri biscotti ho usato il resto dell’impasto, dividendolo in due parti. Su una di esse ho incorporato un cucchiaio di cacao amaro e poi sovrapposto le due sfogliette e arrotolato; nel rotolo ho fatto un solco longitudinalmente con un cilindretto per cannoli e poi tagliato con un coltello umido di acqua ricongiungendo le due parti.

Strudel di mele con crema all’arancia

Strudel di mele con crema all’arancia
(ricetta Bimby – libro base verde)
Strudel di mele con crema all'arancia

Chiffon cake all’arancia

Per le dosi e il procedimento ho seguito Chiffon-cake-arancia-e-cioccolato con qualche piccola differenza (in corsivo) seguendo anche la ricetta di un’amica.

Ingredienti
Farina tipo 00 290 g (tipo 0)
Zucchero extrafine 300 g (150 g di zucchero al velo  battuto con le chiare a neve + 150 g di zucchero semolato battuto con i tuorli)
Uova 6 medie (circa 400 g)
Acqua 200 ml
Olio di semi 120 ml
Vaniglia 1 bacca (oppure estratto di vaniglia o una bustina di vanillina) (bourbon in polvere)
Lievito chimico in polvere per dolci 1 bustina
Cremor tartaro 8 g
Sale fino 2 g
Cioccolato gocce 100 g (non ho messo le gocce di cioccolato)
Arance la scorza grattugiata di 1 non trattata

Glassa all’arancia
Zucchero a velo 250 g (200 g)
Arance il succo di 1 (succo di mezza arancia + mezzo cucchiaio di rhum)

chiffon cake

Torcolo di San Costanzo

Ricetta tratta dal libro Un secolo di cucina umbra di Guglielma Corsi.
torcolo di San Costanzo
Prima della cottura … peccato che al momento di cuocere il forno sia andato in tilt!!
Poi è stato cotto lo stesso, ma con risultato non eccellente, però era ottimo lo stesso!

Buon 2016

Buon anno con la Torta Maria!Buon 2016

Due mini torte al cioccolato

Ho battuto un uovo con due cucchiai e mezzo di zucchero, poi ho aggiunto tre cucchiai di farina, uno di cacao amaro, meno di mezza bustina di lievito per dolci ed infine tre cucchiai di olio di semi di mais, tre di liquore “moretto”. Ho leggermente unto con olio due cocottine di circa 7 cm di diametro, versato l’impasto per 2/3 e messo al centro un ovetto di cioccolato fondente, ricoperto con il resto dell’impasto e cotto per circa 15 minuti in forno ventilato a 170°. Ho fatto raffreddare un po’ e spolverizzato con zucchero al velo.

et voilà … piccolo dolce per i nostri 29 anni …

ciocco muffins

Crostata pere e more

Pasta frolla, pere a fettine, more di bosco (surgelate), zucchero al velo dopo la cottura spolverizzato sopra.

20151122 crostata per e more

I dolci ucraini di Maria

Torta “Maria”

 

Questa la bellissima ed ottima torta che mi ha preparato oggi Maria, in anticipo di un giorno, per il mio compleanno!
torta maria


3 cucchiai di miele, un bicchiere di zucchero, 60 g di burro, una bustina di lievito, un cucchiaio di cacao amaro
Mescolare questi ingredienti e scaldare per qualche minuto a bagnomaria. Aggiungere due/tre uova e tre bicchieri di farina. Mettere il composto in una terrina in frigo.
Quando si sarà raffreddato, dividere in 4 o 5 parti disporre ciascuna parte in una teglia imburrata ed infarinata e cuocere a 170°-180°.
Comporre la torta, mettendo tra ogni strato della panna montata mescolando con delle amarene sciroppate.
Ricoprire con una glassa preparata con un po’ di cacao, zucchero, burro e un un cucchiaio di acqua calda e decorare a piacere.

I dolci ucraini di Maria

Torta con uvetta e mele

torta mele e uvetta
Usare come misurino un contenitore da 250 g (tipo quelli della ricotta confezionata)

per la base: 3 uova, un misurino scarso di zucchero, due misurini di farina, buccia grattugiata di arancia, uno yogurt bianco, mezzo misurino dello yogurt di olio di semi di mais, mezza bustina di lievito per torte
Battere bene con le fruste le uova con lo zucchero, aggiungere lo yogurt, la buccia d’arancia, l’olio e, sempre mescolando, la farina setacciata insieme al lievito.

per la copertura: 2 mele, 50 g di uvetta ammollata e strizzata, due cucchiai di zucchero, succo di mezza arancia, un pizzico di cannella in polvere
Prima di iniziare la base, preparare in un piatto le mele  a tocchettini, l’uvetta e mescolare con il succo,  la cannella e lo zucchero

Versare la base in una tortiera da 24 cm rivestita di carta da forno o imburrata ed infarinata, coprire sopra con le mele condite.

Mettere in forno ventilato a 160° per circa 30 minuti, Controllare la cottura secondo il proprio forno! A cottura ultimata disporre su una griglia per farla raffreddare.

Non c’è bisogno di pesare ed è ottima per la prima colazione!

Torta al cacao

torta al cacao

 

misurino: un bicchiere classico da cucina (circa 200 ml)

6 bicchieri di farina, 3 bicchieri di zucchero, 3 bicchieri di latte, un bicchiere di olio (di girasole o mais),  una bustina di lievito per dolci, 3 cucchiai di cacao amaro, 4/5 uova
Battere le uova con lo zucchero e poi aggiungere gli altri ingredienti, aggiungere al composto una mela a dadini o gherigli di noce spezzettati o amarene sciroppate.
Disporre in due teglie da 24-26 cm di diametro imburrate ed infarinate e cuocere a 170°-180° per circa 25 minuti.
Far raffreddare le torte su una griglia e decorare sopra con zucchero al velo.

I dolci ucraini di Maria

Ciambelline con la canaiola

 

Siamo in autunno!
Un buon bicchiere di canaiola di Pretola insieme alle ciambelline preparate seguendo questa ricetta pubblicata qui nel blog a gennaio 2004: Biscotti della mia mamma.
500 g di farina
un bicchiere di zucchero
un bicchiere di olio
un bicchiere di vino bianco  
(ho sostituito con un bicchiere di canaiola)
due cucchiai di anice
(non l’avevo…)
cartina per dolci
(mezza bustina di lievito)

Impastare tutti gli ingredienti e fare dei cordoncini.
Chiudere ad anello (ho passato le ciambelline nello zucchero semolato) e cuocere a 180° per 10-15 minuti.

Si possono anche fare a forma di tozzetti: fare un panetto e cuocere intero.
Tagliare delle fette spesse e rimettere in forno caldo per alcuni minuti.

 
bis

I confetti!!

I buonissimi confetti di Antonella per il battesimo di D.

I confetti

Maria Teresa e Davide

Pagina 1 di 9123...5...Ultima »

XML Sitemap