San Valentino 2017

Trenta anni fa, il nostro primo San Valentino… ricordi, Teresa?

CHIAMALO COME SAI

Non stupirti se a volte mi manchi
Se la distanza è colma di dolore
Se il tempo si fa ostacolo ai rimpianti
Se fra i silenzi aritmici del cuore
Scompari e poi riappari e non dai tregua
Che nell’istante in cui ti sento accanto

Non stupirti se a volte la tua assenza
Lascia più vuoto di quanto supponi
Se ci sei c’è anche il mondo, e l’esistenza
Riprende il proprio corso, e si rinnova
Lo stupore degli occhi nei tuoi occhi
E ogni cosa il suo senso ritrova

Non ti meravigliare quando provo
A trovare risposta alla domanda
E seguito ogni istante a legger dentro
I segni che alla vita danno forma
E riconosco dei tuoi passi l’orma
Leggera che mi imprimi sopra il cuore

Chiamalo come sai, chiamalo amore

San Valentino 2017
Ristorante dei Consoli

This post has already been read 375 times!

» 170 views   Stampa questo articolo Stampa questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pagina 1 di 11

XML Sitemap