Involtini di carne siciliani

In rete si trovano molte ricette; li ho mangiati a casa di cari amici e ieri sera li ho fatti per cena.

involtini alla sicilianaprima …

involtini siciliani

… dopo … serviti su un piatto di insalatina
Sicuramente da rifare!

Ho seguito più o meno questa ricetta: Involtini-alla-siciliana
Le fettine le ho messe con un pochino di olio in un piatto e le ho mescolate senza pennellarle. Ho leggermente oliato e salato anche le “foglie” di cipolla e le foglie di alloro.
Al posto del caciocavallo che non avevo ho usato la scamorza.
Non ho messo la cipolla tritata nel ripieno.
Al termine ho impanato gli involtini con un po’ di pangrattato leggermente oliato e salato.

Ciambella con fornetto Versilia

Alla fiera Di Sant’Ubaldo (17 maggio di ogni anno) ho trovato il fornetto Versilia di Agnelli!!! Lo cercavo da tempo!
Oggi primo esperimento… speriamo bene.
Eccolo qua!

FORNETTO VERSILIA

Ho pasticciato un po’ ed ho usato questi ingredienti:

4 uova
180 gr di zucchero
480 gr di farina
buccia grattugiata e un po’ di succo di limone
1 vasetto di yogurt al miele
1 vasetto di latte fresco intero
140 gr di burro
una bustina di lievito da 1/2 kg

Frullare molto bene le uova con lo zucchero fino ad avere una massa spumosa.
Aggiungere il burro morbido a pezzettini, amalgamare bene con la frusta.
Aggiungere piano piano la farina setacciata, il succo e la buccia di limone facendo mescolare il succo con un po’ di farina, mescolare, poi aggiungere il latte e quindi lo yogurt. Infine il lievito setacciato.
Imburrare molto bene il fornetto e cospargerlo di farina.
Versare il composto nel fornetto. Disporlo secondo le istruzioni sul fornello del gas.

Accendere a fuoco alto per 5 minuti. Abbassare la fiamma e far cuocere per altri 45 minuti… ancora non so perché sta cuocendo… poi aggiornerò la ricetta.

FINITO!!
ciambella con fornetto Versilia

Ecco credo che vadano proprio bene 45 minuti perché sotto e un po’ intorno, ma solo da una parte, mi si è leggermente colorito… per così dire, ma forse ce l’ho tenuto qualche minuto di troppo… circa un’ora…

Menta, Cocco e Nutella

Un’altra versione dei dolci allo yogurt: l’ho mangiata ieri ed è veramente buona.

La ricetta che mi è stata data è questa, ma si trova in rete in molti blog di cucina:

segnalibro menta

1 vasetto di yogurt al cocco
1 vasetto di olio di semi
1 vasetto di sciroppo alla menta
3 uova
3 vasetti di farina
2 vasetti di zucchero
1 bustina di lievito
1 vasetto di farina di cocco e due cucchiai per decorare dopo la cottura
qualche cucchiaio di nutella da spalmare sopra dopo la cottura

Con la frusta battere uova e zucchero, poi aggiungere l’olio, lo sciroppo alla menta ed infine lo yogurt, mescolare farina, cocco e  lievito ed unire alla parte liquida.
[Volendo si può mescolare tutto insieme ricordando di mettere lo yogurt e il lievito alla fine.]
Quando il tutto è ben amalgamato versare in uno stampo da 26-28 cm ben imburrato, infornare in forno preriscaldato a 170°-180° e cuocere per circa 30 minuti.
Fare la prova stecchino soprattutto al centro per verificare la cottura.

Sfornare e porre in una griglia. Prima che si raffreddi spalmare sopra la nutella e spolverizzare con la farina di cocco.
Far raffreddare bene.

E’ anche molto simpatica da vedere perché colorata di verde all’interno!

FESTA dei CERI 2014

DSCN1726

Incontrare gente che non vedevi da tempo,
alunni che ti abbracciano e non lo farebbero mai a scuola,
ex-alunni che tornano e ti raccontano in un secondo cosa stanno facendo,
turisti che aiuti a comprendere la festa e dopo scambi di cellulare ed inviti!

La FESTA DEI CERI è anche questo!!!

Video ARRIVO dei CERI in BASILICA di Detto a Gubbio.

e incontri anche Vissani!
vissani

 

riflessi

Si vede che siamo di san Giorgio?

Bocconcini di manzo alle spezie

Mi hanno regalato dei mix di spezie riportate dalla Turchia e le ho provate con la carne.
Tagliare a piccoli pezzi (2-3 cm di lato) una fetta grande ed alta di carne di manzo. Condire con le spezie e un filo di olio evo, lasciar insaporire in un piatto per un’ora circa.
Scaldare bene una padella, mettere la carne e far rosolare due-tre minuti a fuoco vivo.  Salare … con poco sale.
Irrorare con il succo di limone, sfumare e aggiungere del latte fresco intero e mezzo cucchiaino di fecola per addensare la salsa.

Far andare ancora per pochi minuti sempre a fuoco vivo e servire subito.

Ottima!!

p.s.: si può fare un mix di spezie a piacere includendo della paprika.

Torta di mele

Una tortina di mele per i bimbi … di oltre 190 anni in due!

Torta di mele

Al solito faccio seguendo ricette e un po’ ad occhio… comunque la ricetta base è qui nel mio blog  – www.matebi.it  – (ho messo meno burro, ma una vaschetta di ricotta da 100 g e non i pinoli sopra)

Le mele sono condite con succo di limone, zucchero, cannella e un goccino di liquore Moretto,  messe infilate nell’impasto e poi ancora una spolverata di zucchero sopra.

XML Sitemap