Il baccalà: alcune ricette

Quando faccio un po’ di ordine, trovo sempre qualche foglietto con ricette appuntate e copiate chissà da dove! Oggi è uscito fuori un blocchetto vecchio con varie ricette con il baccalà. Il bello è  che non ne ho mai fatta nessuna, ma mi sembrano interessanti.
Le propongo qui sperando di non ledere il copyright di qualche giornale o non so che …

Baccalà marinato crudo
Mettere in un piatto rosmarino, finocchio selvatico, capperi, olio d’oliva, grani di pepe nero. Mettere sopra il baccalà (penso già dissalato). Coprire di aceto e lasciar marinare per 7 ore.

Baccalà con cime di rapa
Infarinare il baccalà a tocchettoni e friggere in olio d’oliva.
In una padella scaldare olio, aglio, peperoncino tritato e basilico. Aggiungere il baccalà già fritto e far rosolare qualche minuto. Sfumare con vino bianco. Aggiungere delle olive nere snocciolate e delle cime di rapa calabresi già sbollentate. Lasciar cuocere per circa 15 minuti.

Mousse di Baccalà
Frullare a crudo il baccalà con il pancarré bagnato nel latte e strizzato. Mantecare con un po’ di burro e noce moscata. Foderare degli stampini con fette di zucchine sbollentate e fette di salmone crudo leggermente battuto. Riempire gli stampini con la mousse … il bello è che non ho continuato a scrivere questa ricetta. Suppongo che o si mettano in frigo o si passino in forno per una decina di minuti … bella domanda!  Mi convince poco il pesce crudo…

Frittelle di Baccalà
Preparare delle frittelle con filetti di baccalà già lessato; aggiungere prezzemolo tritato, uvetta, pinoli, uova e pepe.  Friggere in olio ben caldo.

Frittata con il Baccalà
Mettere il baccalà in acqua fredda per almeno 24 ore. Sbollentare in acqua calda per circa 10 minuti. Spinare, spellare e fare a pezzetti.
Tagliare a pezzetti delle cipolle bianche, fare  dei dadini di patate già semilessate. Profumare con prezzemolo tritato e volendo anche dell’aglietto fresco.
Battere le uova con sale e pepe. Aggiungere tutti gli ingredienti e fare la frittata un po’ alta.

Filetti di Baccalà gratinati
Preparare il baccalà come nella ricetta precedente. Imburrare una pirofila e coprire il fondo con delle fette di patate già semilessate quindi con i filetti di baccalà. Sopra il pesce mettere della  besciamella quindi pan grattato, parmigiano grattugiato e rezzemolo tritato. Irrorare con olio.
Infornare a 180° e cuocere  per circa 10 minuti.

Involtini di Baccalà
Cuocere il baccalà stoccafisso in acqua e latte per dieci minuti.
(Suppongo scolare e ricavare dei filetti) e cuocere con crema di latte e latte finchè il liquido non sia tuto assorbito.
Battere con la frusta: si ottiene una purea.
Riempire delle foglie di verza già lessata e fare degli involtini. Mettere in forno caldo e servire con salsa di pomodoro.

This post has already been read 6126 times!

» 4.020 views   Stampa questo articolo Stampa questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pagina 1 di 11

XML Sitemap