La mia assenza …

… è qui:  AL TERMINE DELLA NOTTE.

Ora va meglio, molto meglio, ma avrei tantissimo da raccontare: le ansie, le paure, le speranze, gli incontri che ti permettevano di respirare e  condividere la stessa esperienza, le persone care, tante, che non ti hanno mai abbandonato e ti sono state vicine in ogni modo.
Vivere per giorni dentro una bolla quasi senz’aria con cervello e cuore divisi: la parte razionale che voleva che fossi forte e ti diceva che era sciocco pensare al peggio, la parte emozionale che ti faceva tremare le gambe e un nodo alla gola ti assaliva e ti bloccava pensiero e parola.

This post has already been read 5120 times!

» 2.137 views   Stampa questo articolo Stampa questo articolo

8 thoughts on “La mia assenza …

  1. Un caso interessante-Dino Buzzati

    La ragazza disse:

    «A me piace la vita, sa?»

    «Come? Come ha detto?»

    «La vita mi piace, ho detto.»

    «Ah sì? Mi spieghi, mi spieghi bene.»

    «A me piace, ecco, e andarmene mi rincrescerebbe moltissimo.»

    «Signorina, ci spieghi, è terribilmente interessante… Su, voi, di là, venite anche voi a sentire, la

    signorina qui dice che la vita le piace!»

    Buon fine settimana!

    Fatima

  2. carissime,grazie a tutte!

    … non ero io a stare male,ma il mio adorato S. (ilpiaceredileggere.splinder.com).

    Sono stata 50 giorni a Milano con lui, ma ora sta molto meglio!

    mt

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pagina 1 di 11

XML Sitemap