Le coniche

Apollonio di Perge
Stiamo parlando delle coniche e per approfondire meglio questo argomento abbiamo cercato notizie storiche.
Apollonio di Perge era un geometra e un astronomo greco (ca. 262-180 a.C.).
Si sa pochissimo della sua vita salvo che studiò ad Alessandria con i successori di Euclide, visse prevalentemente a Pergamo, dove insegnava, ed ebbe rapporti con i matematici alessandrini suoi contemporanei, come mostrano le dediche che spesso precedono le sue opere.
La fama di Apollonio è legata ai suoi studi di geometria che lo pongono, assieme allo stesso Euclide e ad Archimede, tra i massimi matematici dell’antichità greca.
Delle molte a lui attribuite, l’unica opera pervenutaci è quella sulle Coniche: scritta in otto libri, ne restano sette, di cui quattro nel testo originario greco e tre in una traduzione araba. In essa si trovano le definizioni, le proprietà essenziali e i teoremi relativi alle curve coniche che Apollonio per primo chiamò ellisse, parabola e iperbole.
Rispetto ai matematici che da Menecmo in poi avevano trattato tale argomento, le novità introdotte da Apollonio consistono nel dare una nuova definizione di cono, ancora oggi valida, e nel considerare le tre coniche fondamentali come sezioni su un piano che taglia il cono secondo differenti inclinazioni.
Per il gran numero di argomenti trattati e il rigore logico delle dimostrazioni, l’opera di Apollonio costituì il testo base per lo studio delle curve di secondo grado durante tutta l’antichità e da essa presero avvio gli studi che nei sec. XVI e XVII sfociarono nella moderna geometria analitica.
Di numerosi altri suoi lavori non resta che un riassunto nell’opera di Pappo Collezione matematica; si tratta prevalentemente di geometria proiettiva, fra i quali il problema di Apollonio.
Apollonio viene citato anche come astronomo per aver esposto anteriormente a Ipparco l’ipotesi degli eccentrici e degli epicicli.

Da Omnia 2003 Istituto Geografico De Agostini

Commenti Facebook

This post has already been read 2626 times!

» 3.795 views   Stampa questo articolo Stampa questo articolo

4 thoughts on “Le coniche

  1. Interessante la storia della matematica. Io posseggo quella di Carl B. Boyer. Certamente la conoscerai anche tu. Grazie ancora pewr il tuo operato e ti chiedo: Che cosa significa “popup commenti”?

  2. Poiche’ ho visto che figuro come utente anonimo, sono Sebastiano (autore del commento prededente).

    Ti auguro una buona domenica.

    Sebastiano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.