Distretto di Polizia 5

Martedì sera (22/11/2005) si è conclusa la 5^ edizione della fiction tv "Distretto di Polizia 5". Rispetto alle altre serie tv banali e ormai passate di successo come "Elisa di Rivombrosa", di cui è stata ostinatamente prodotta la seconda edizione solo perchè qualche milione di telespettatore in più è stato a "rimbabirsi" tra travagliate storie d’amore e paradossali vicende belliche, a dispetto di altre molto più profonde e realiste come "Cuore contro cuore", "Distretto di Polizia 5" è indubbiamente il miglior prodotto televisivo da cinque stagioni televisive ad oggi. Proponendo nel corso di tutte le quattro precedenti edizioni quotidiane vicende di ordine criminale, che rispecchiano sempre vicende realmente accadute, l’edizione appena terminata rimarrà sicuramente impareggiabile. Un eccelente cast di attori, prima fra tutti Claudia Pandolfi, è stato al centro di una vicenda sconvolgente che,oltre che nel piccolo schermo, si verifica nel mondo reale: l’Ecomafia.L’organizzazione criminale più temuta d’Italia,infatti, ha scoperto anche il mondo dei rifiuti tossici, il cui smaltimento è davvero redditizio. Le discariche ideali per questo tipo di rifiuti sono state individuate in campagne, rive dei fiumi, insomma qualsiasi ambiente naturale. Sembrerebbe una nobile azione quella della Mafia, invece a causa di questa illecita attività sono aumentati nelle zone teatri di tale scempio i casi di leucemia, specie infantile. Distretto di polizia 5 ha affrontato questa dura problematica, rivelando come anche a tale dannoso reato ai danni dell’umanità partecipi anche il mondo il politico, sottolineando il fatto che questi criminali siano spesso protetti da connivenze altolocate. La fiction si è conclusa con l’arresto degli "ecomafiosi", il cui più eclatante è quello di un rispettabilissimo capo Procuratore della repubblica, vicino agli uomini del distretto "Decimo Tuscolano". La puntata si è inoltre chiusa con l’annuncio del trasferimento del commisario Giulia Corsi a Trieste, che ha voluto seguire per amore il compagno Capitano dei carabinieri Davide Rea(Giampaolo Morelli). Chi succederà all’eccellente figura umana e professionale del Commissario Corsi?

Personalmente, punto ad un ritorno di Isabella Ferrari (in ddp è il commissario Giovanna Scalise).

Ci risentiamo alla prossima edizione….

 

Conventiculum

This post has already been read 7456 times!

» 2.878 views   Stampa questo articolo Stampa questo articolo

6 thoughts on “Distretto di Polizia 5

  1. Sono completamente d’accordo con te..io non sono un appassionato di fiction…ma sicuramente distretto di polizia è stato il miglior prodotto degli ultimi anni,e si faceva guardare volentieri,non cadendo mai nel banale e nel retorico.Tutto questo grazie ad attori con la A maiuscola.Potrebbe essere anke Roberto a subentrare a Giulia come commisario,non pensi?

  2. Ciao Crispis…prima di tutto scusami per gli orrori ortografici e le frequenti ripetizioni di stesse parole che puoi ben riscontrare nel primo post…Figurati…l’ho scritto in circa 10 minuti così..su due piedi…ora provvederò a modificarlo.

    Riguardo ad un’eventuale ascesa di Roberto a Commissario del X Tuscolano non penso che accada. Escludendo la vicenda con Angela, uccisa da un folle che poi è stato arrestato, Roberto non ha un’esperienza di vita travagliata. Giulia e Giovanna ad esempio no: all’una era stato ucciso il padre, mentre all’altra il marito, tutti e due dalla mafia. Cioè tutti e due i commissari del distretto hanno avuto pericolosi rapporti con la mafia, che spesso si è scagliata contro di loro. Ed è proprio attorno ad essi ed ai loro dolorosi legami con la mafia che DDP si è sempre basato, ultimo ne è appunto L’Ecomafia, cui prendeva parte anche Altieri, un po’ il II^ padre di Giulia. Roberto, invece, è una figura tranquilla, sulla quale non si monterebbe una storia.

    E poi io mi aspetto un volto nuovo…Sennò che colpo di scena sarebbe?! Troppo scontato altrimenti…

    Che ne pensi?

    Conventiculum

  3. Crispis devo comunque congratularmi con te. Nonostante io non sia assolutamente d’accordo per questa decsione per i motivi che ti ho già esposto, sarà Roberto a prendere le redini del distretto(l’ho letto sul sito ufficiale della fiction)..Non sono molto contento..avrei preferito un volto nuovo…Spero che questo non determini l’inizio della fine…speriamo bene…Comunque buone notizie…ho letto anche che a gennaio partiranno i lavori per la sesta e la settima edizione…e la Taodue è intenazionata ad arrivare alla decima!!

    Conventiculum

  4. ciao conventiculum!! Veramante sarà Roberto a prendere il posto di Giulia? Comunque i commissari finiscono cosi da almeno tre serie…prima il commissario Scalise con l’ispettore Marrigo, poi il comm. Corsi con Paolo Libero, e ora, sempre lei con Rea!!!! Penso che però, Roberto in veste di nuovo commissario del X Tuscolano, non avrà la stessa vita di prima, poi ora, la sua compagna Francesca é in dolce attesa, e per l’inizio della nuova serie, il marmocchio sarà già cresciuto…

    Comunque, i più simpatici del distretto, per me resteranno sempre Ingargiola e Vittoria…con i loro litigi, sono veramente curiosi…! Beh, ora ti saluto…ci vedremo domani in classe ok???

    Un bacio dalla tua cuginnetta Costy!!! Tvtttttb!!!!!

  5. carissimo Conventiculum molti degli appassionati di Distretto ti uccideranno per la rivelazione che hai fatto!!!non ti preoccupare ti proteggieremo noi…inoltre mi hai fatto incuriosire perciò, forse, durante la prossima fiction potrei dare un mio giudizio al riguardo…ti voglio bene Titty’90

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pagina 1 di 11

XML Sitemap