Torcolo con la ricotta

Torcolo con la ricotta

Battere bene 3 uova con 300 gr di zucchero, aggiungere 300 gr di ricotta, 300 gr di farina.

Lavorare bene l’impasto ed infine aggiungere una cartina (bustina di lievito) per dolci da 1/2 kg.

Imburrare uno stampo da ciambella, versare il composto e cuocere a 180° per circa 40 minuti.

—————-

  • Questa ricetta mi è stata data da una mia collega, ottima cuoca, qualche anno fa.

  • A volte aggiungo all’impasto un pugno di gocce di cioccolato oppure dell’uvetta tenuta prima a bagno con un po’ di rhum.

  • Si può mettere anche buccia grattugiata di limone o di arancia

  • Si possono togliere dalla dose circa due cucchiai di zucchero e spolverizzarlo sopra la superficie prima di infornare: farà una bellissima crosticina dorata

This post has already been read 8394 times!

» 5.942 views   Stampa questo articolo Stampa questo articolo

7 thoughts on “Torcolo con la ricotta

  1. TORTA DI NOCI

    Ingredienti
    150 gr farina bianca
    150 gr gherigli di noce tritati
    150 gr zucchero
    100 gr burro
    4 albumi
    2 tuorli
    ½ limone
    un pizzico di scorza d’arancia grattugiata
    burro e farina di noci o di mandorle per la tortiera – quanto basta
    gherigli di noce – una manciatina
    zucchero a velo – quanto basta

    Preparazione
    Mettere in una terrina il burro ammorbidito (toglierlo dal frigo un’ora prima di usarlo) ed unire lo zucchero e il succo di mezzo limone, dopo averlo filtrato. Con un cucchiaio di legno battere gli ingredienti fino ad ottenere un composto cremoso.
    Montare in un altro recipienti gli albumi a neve ben soda badando di non farli granire.
    Incorporarli adagio al burro, mescolando con delicatezza per non smontarli.
    Aggiungere molto adagio anche la farina, setacciata perché non faccia grumi, i gherigli di noce tritati, i tuorli e la scorza d’arancia grattugiata.
    Ungere una tortiera e spolverizzarla, invece che con la solita farina, con una manciata di farina di noci o di mandorle; completare spargendo sul fondo dello stampo qualche pezzo di gheriglio di noce.
    Versare il composto nella tortiera e introdurre subito in forno già caldo, ad una temperatura di circa 170°, lasciando cuocere il dolce per circa 50 minuti. La torta sarà cotta quando lo stecchino di legno che verrà introdotto nella pasta ne uscirà asciutto.
    Appena cotta, togliere la torta dal forno e sformarla ponendola a raffreddare su una griglia o sul tavolo di marmo, coperto da una tovaglietta che possa assorbirne l’umidità.
    Spolverarla con lo zucchero a velo, fatto scendere a pioggia da un setaccino, quindi avvolgerla in carta pergamenata o trasparente. Quando è pronta invitare Ardovig e conservarla in un luogo molto asciutto, fino al suo arrivo.

  2. per Luisa
    Cartina per dolci= bustina di lievito per dolci
    Bertolini-Lievito Angelo-Pan degli Angeli…

    P.S.: la dicitura non è molto precisa, ma é seria la domanda o è una critica? mtb

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pagina 1 di 11

XML Sitemap