- MaTeBi - http://www.matebi.it -

Crespelle fiore

 Crespelle fiore

Preparare le crespelle: mescolare bene con la frusta 250 gr di farina, 1/2 litro di latte e un pizzico di sale.

Sbattere tre uova e incorporare alla pastella. Lasciar riposare per un’ora.

Scaldare una padella grande antiaderente con pochissimo burro e versare un mestolino di pastella e ruotare bene la padella in modo che il composto copra bene il fondo. Cuocere un paio di minuti e voltare la crespella e far cuocere dall’altra parte.

Farcitura: preparare una besciamella con 50 gr di burro, 50 gr di farina , 1/2 litro di latte. Sciogliere dolcemente il burro in un pentolino a fondo spesso, gettare dentro la farina e mescolare bene con la frusta in modo da non formare grumi. Salare e sempre mescolando aggiungere il latte caldo. Cuocere per circa 15 minuti facendo attenzione a non farla attaccare al fondo!!

Aggiungere alla besciamella circa 100 gr di parmigiano grattugiato, una grattatina di noce moscata, un pizzico di pepe e 100 gr di fontina dolce e/o groviera a dadini.

Ricoprire ogni crespella con la besciamella e delle fette sottili di prosciutto cotto. arrotolare e mettere in frigo per circa un quarto d’ora.

Tagliare i “rotoli ” di crespelle a tronchetti alti circa cinque centimetri.

Imburrare una pirofila tonda e disporre i tronchetti vicini e “in piedi”. Ricoprire con un po’ di besciamella , una spolverata di parmigiano grattugiato e, a piacere, qualche dadino di mozzarella e panna liquida.

Mettere in forno a 180° per circa 20 minuti, avendo cura di far fare una bella crosticina dorata!

Buon appetito!!

p.s.: La dose delle crespelle è tratta da “GRANDE ENCICLOPEDIA ILLUSTRATA DELLA GASTRONOMIA” – Selezione dal Reader’s Digest.

Foto della preparazione del 7 novembre 2009

La pastellaNella pastella ho aggiunto un pezzettino di burro …  Cottura delle crespelle… in questo modo non ho più imburrato la padella e le crespelle hanno un gusto più morbido
La farcitura I 'tronchetti' [1]
Il piatto è quasi completato [2] Prima di andare in forno [3]

Prima di andare in forno e …

... dopo la cottura [4]

… dopo la cottura.
Questo, in realtà, è un piccolo avanzo di ieri fotografato oggi, 9 novembre 2009.

Commenti Facebook

This post has already been read 8880 times!

4 Comments (Open | Close)

4 Comments To "Crespelle fiore"

#1 Comment By ClaudiaR On sabato, 10 Gennaio 2004 @ 11:39

Mi sono stampata tutte le tue ricette!
Grazie!
ClaudiaR

#2 Comment By mtb On sabato, 10 Gennaio 2004 @ 18:35

Ma tu sei un’ottima cuoca! Mi fai diventare vanitosa mt

#3 Comment By Elena Dal Pra On mercoledì, 28 Novembre 2007 @ 17:19

Cari amici,

solo per annunciarvi il ritorno in libreria di un libro di culto tra i gourmet:
la Grande enciclopedia illustrata della gastronomia di Marco Guarnaschelli Gotti,
aggiornata nei testi dall’Università degli studi di scienze
gastronomiche di Pollenzo, con un’iconografia tutta nuova e bellissima e una prefazione di Carlo Petrini.
In allegato la copertina.
A presto,

Elena

“Ritengo la Gastronomia una vera e propria scienza, una disciplina complessa e a sé stante. Sono sicuro che la ripubblicazione aggiornata di quella che è davvero una pietra miliare in questo campo accompagnerà l’evoluzione culturale che riguarda un’area del sapere fondamentale, direi imprescindibile.”
Carlo Petrini

#4 Pingback By Il menu di oggi 8 novembre 2009 : MaTeBi On domenica, 8 Novembre 2009 @ 21:50

[…] Crespelle fiore […]